Arbus con i suoi quasi 7 mila abitanti ospita uno tra i più affascinanti territori della Sardegna.

Le sue bellezze paesaggistiche e storico-culturali derivano da un passato ad economia mineraria.

Il patrimonio è ricco di tradizioni e di incantevoli scenari, dalle località minerarie di Ingurtosu e Montevecchio, alle spiagge come la Costa Verde, Piscinas, Torre dei Corsari e Scivu.

Il sito ufficiale del comune di Arbus

Visualizza la cartina sfogliabile

Investire sulla Cultura e sulla Storia del nostro  territorio, significa aderire ad importanti manifestazioni  come “Monumenti Aperti”, valorizzando  le bellezze dell’Arburese. Nel periodo in cui  ha inizio la stagione turistica, è importante proporre  due giorni in cui si possano visitare luoghi  di grande interesse culturale, pensando alla nostra  realtà come un “monumento all’aperto”,  creato attraverso percorsi che ci consentano di  entrare nella storia e nelle radici della nostra comunità.  Da qui, l’idea di creare due luoghi in  cui concentrare le giornate: il centro di Arbus  e il Borgo Minerario di Ingurtosu, inteso come  “monumento” suddiviso in 5 “stazioni culturali”.  Due giorni di racconto e ri_ essione su un  passato importante, che possa a partire da queste  iniziative e prospettare un futuro di crescita  attraverso la valorizzazione culturale, storica e  naturalistica del territorio.

Il Sindaco  Antonio Ecca
Il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura  Michele Schirru

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.

Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.

È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.

In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

E in caso di maltempo, nei siti dove sara’ possibile solo la visita esterna, potra’ non essere garantita la presenza delle guide.

e-mail:

  • info@ceasingurtosu.it
  • zampaverde@in – nito.it
  • f.atzori@comunediarbus.gov.it
  • protocollo@comunediarbus.gov.it

Comune di Arbus / Assessorato alla Cultura
Istituto Comprensivo Statale “P. Leo” – Associazione
Zampa Verde – Associazione Mineralogica Arbus
Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna – Naracauli escursioni
A.U.S.E.R. Arbus – Associazione Culturale BeS Arbus
Associazione Culturale Folkloristica “Sant’Antonio” Arbus
Associazione Gruppo Carradoris Sant’Antonio –
Associazione Arbus 2020
Associazione Turistica Pro Loco Arbus
Igea Spa – Gruppo Archeologico Cugui –
Parrocchia San Sebastiano Martire
Parrocchia B. V. Maria Regina
Gruppo Folk Pro Loco Città di Arbus – Sig. Giuseppe Florisserra – Sig. Paolo Pusceddu.

Ricerche storiche e testi: Mauro Caddeo, Antonello Dessì, Carla Lampis, Salvatore Murtas,
Elvio Pani, Antonello Piras, Ignazio Sanna, Carlo Vinci, Don Tarcisio Ortu, Don Gianluca Carrogu ,
Associazione Culturale “BeS” Arbus, Associazione Zampa Verde, Fabrizio Fanari, Enea Sonedda,
Cinzia Lecca, Maurizio Serra.

Iniziative speciali

Eventi

I monumenti