Sabato 28 Maggio

Casa Museo
ore 16.00
Apertura manifestazione e saluto autorità – Presentazione dell’evento  

Monte granatico – Oratorio
ore 16.00 – 20.00
Nivola e la sua Sardegna, attraverso la figura centrale di Mario Delitala
Esposizione opere di Costantino Nivola (collezione privata) a cura dell’Associazione Casa Falconieri  

Casa Museo
ore 17.00
Mostra strumenti della tradizione popolare di Sardegna“Sonus”
Presentazione della mostra strumenti musicali della tradizione popolare sarda, esposizione strumenti antichi e rassegna fotografica a cura dell’Associazione “Conservazione della memoria storica e delle tradizioni locali” di Serdiana – relazione storica e interventi a cura del maestro Luigi Lallai e della prof.ssa Silvana Biancu  

Casa Museo
ore 18.00
“Canti tradizionali”
Canti a cura degli alunni della Scuola Secondaria di primo grado

Casa Museo
ore 19.00
“Voci e suoni per Serdiana – Cuncordia a Launeddas”
Concerto strumentale musicale di Cuncordia a Launeddas con la partecipazione straordinaria del tenore Ignazio Perra  

Centro Aggregazione Sociale
ore 21.00
“La bella povertà ”
Presentazione del film girato in territorio di Serdiana dal regista Mattia Schirru  

Centro Aggregazione Sociale
ore 21.30
“La bella povertà ”
Proiezione del film girato in territorio di Serdiana dal regista Mattia Schirru

 

Domenica 29 Maggio

Casa Museo
ore 10.00 – 19.00
Mostra strumenti della tradizione popolare di Sardegna“Sonus”
Esposizione strumenti antichi e rassegna fotografica a cura dell’Associazione “Conservazione della memoria storica e delle tradizioni locali” di Serdiana  

Casa Museo
ore 10.00 – 19.00
“Rappresentazione creazione strumento musicale launedda”
Dimostrazione pratica della costruzione e dell’utilizzo dello strumento ad opera del “suonatore”, a cura dell’Associazione “Conservazione della memoria storica e delle tradizioni locali” di Serdiana

Biblioteca
ore 11.00 19.00
Proiezione film “Ladiri” e “Sardinia Green Trip” regista Andrea Mura Cine documentari di rilevanza storico artistica della Sardegna
 

Casa Museo
ore 18.30
“Launeddas in musica: i suonatori del passato”
Accompagnamento musicale e strumentale Cuncordia a Launeddas a cura dell’Associazione “Conservazione della memoria storica e delle tradizioni locali” di Serdiana  

Portali centro storico
ore 9.00 – 20.00
“Le vecchie arti e gli antichi mestieri: un percorso di vita”
Rappresentazione antichi mestieri a cura dell’Associazione “Conservazione della memoria storica e delle tradizioni locali” di Serdiana  

Centro storico
ore 11.00 – 19.00
“Memorie in musica- L’arte dei suoni fra il popolare e il colto”
Concerto vocale strumentale a cura dell’Associazione culturale musicale “Ennio Porrino” di Elmas

Piazza Cruxi ‘e Ferru
ore 11:30 – 17:00
“Le famiglie nel tempo”
“Animazione teatrale bambini scuola primaria di Serdiana”, rappresentazione teatrale conclusiva del laboratorio di animazione svolto dai bambini della scuola primaria di serdiana a cura del Centro di Aggregazione Sociale di Serdiana

Centro di Aggregazione sociale
ore 10.00 -19.00
“Piccoli in festa”
giochi di gruppo, animazione, gonfiabili, intrattenimento per bambini e ragazzi a cura dell’Associazione Comitato SS.Salvatore 

 Piazza Cruxi‘e Ferru
ore 10.00 -19.00
“I colori delle parole” e “I giochi del passato”
Letture animate per tutti i bambini e rappresentazione dei giochi del passato, a cura dell’Associazione Gocce di Solidarietà

Centro di Aggregazione Sociale
ore 10.00 -19.00
“La storia del Cagliari”
Collezione privata di oltre 150 maglie del Cagliari-Calcio dagli anni ‘60 in poi: un percorso suggestivo attraverso il quale ripercorrere l’intera storia del Cagliari Calcio a cura del collezionista Simone Gallus con la partecipazione di Matteo Nicastro

Monte Granatico – Oratorio
ore 9.00 – 20.00
Nivola e la sua Sardegna, attraverso la figura centrale di Mario Delitala
Esposizione opere di Costantino Nivola (collezione privata) a cura dell’Associazione Casa Falconieri 

Campo sportivo comunale
ore 8.30-21.00
Manifestazione sportiva
Manifestazione sportiva di interesse regionale di Tiro con l’Arco a cura dell’Associazione sportiva “Arceri Nuragici”