Qualche cenno sull'argomento:

Il Centro Ricerche Sotacarbo rappresenta il fiore all’occhiello del Polo Tecnologico dell’Energia pulita voluto da Ministero dello Sviluppo Economico e Regione Sardegna. L’inaugurazione nel 2008 del modernissimo Centro Ricerche, realizzato negli edifici del vecchio Magazzino materiali, ha assicurato contenuti innovativi all’operazione di archeologia industriale portata avanti dal Comune di Carbonia nell’ex Miniera di Serbariu. Il Centro Ricerche Sotacarbo
è ormai un punto di riferimento internazionale nei campi dell’innovazione tecnologica e della ricerca sulle energie pulite: dal 2014 fa parte della rete Eccsel che comprende i 15 centri di
ricerca più avanzati in Europa sulla cattura e lo stoccaggio della CO2. Sarà possibile visitare impianti, laboratori e le aree adibite a uffici.