Qualche cenno sull'argomento:

Nella riqualificazione del centro storico di Milis si sono conservate le case nella loro interezza con i muri in pietrame di basalto nero, i tetti di coppi color ocra e marrone e tutti i muretti di recinzione eseguiti “a secco” e il manto stradale è stato riportato all’antico acciottolato col sistema dell’ ”Impedrau”.

La fertilità del territorio di Milis è testimoniata dalla presenza di ben tre fontane all’interno del paese: quella di Barigadu, Funtasa Manna e Funtana intru. Da tutte e tre le fontane sgorga l’acqua del Montiferru visto che il paese sorge proprio ai piedi del monte.

All’interno del centro storico troviamo sa “Pratza de sa brigungia” dove una statua degli anni ’80 è posta a ricordo di una pratica molto più antica che testimonia il modo in cui la comunità esercitava in autonomia una qualche forma di giustizia.