Qualche cenno sull'argomento:

Il santuario è stato costruito nel XVII secolo con forme tardo-gotiche, nel corso degl’anni ha subito notevoli variazioni. La facciata è sormontata da un timpano ed arricchita da una finestra ad oculo i cui vetri policromatici compongono l’immagine di san Giuseppe e Gesù Bambino. L’impianto ad aula ha una copertura con volte a sesto acuto che dividono la lunghezza della navata in due campate. L’abside, a pianta quadrangolare e leggermente rialzato, è coperto da una volta a crociera con una gemma pendula su cui è impressa un’immagine del Crocifisso di Nicodemo. L’altare ospita una struttura lignea che contiene il simulacro di san Giuseppe raffigurato con i suoi attributi iconografici. Ai lati dell’aula si trovano due cappelle, con volte a tutto sesto, dove vengono conservati: il simulacro di santa Lucia risalente al XV secolo e una statua della Vergine del XVIII secolo in vesti spagnole.