Qualche cenno sull'argomento:

La piccola chiesetta di Santa Maria di Malta  risale all’XI-XII secolo. Nel tempo fu ampliata  ed al primo impianto romanico-pisano si  sovrappose il cinquecentesco stile goticoaragonese.  La chiesa oggi si presenta a tre  navate con dieci arcate e abside semicircolare.  Si narra che i cavalieri di Malta avessero  qui la loro fondazione sostenuti dal Giudice  Guglielmo che _ nanziò, tra le altre cose,  l’aggiunta del simbolo del casato (una protome  caprina) nella facciata.