Qualche cenno sull'argomento:

Nella Chiesa di Santa Maria e nel Convento è allestita l’esposizione di argenti, paramenti e arredi sacri. All’interno dei due monumenti sono esposti gli oggetti più prestigiosi appartenenti alla Chiesa Parrocchiale di Santa Giulia e all’Ex-Convento dei Frati minori. Tra i vari paramenti sacri antichi: un parato liturgico in seta bianca, una pianeta in seta rossa ricamata in argento e altri paramenti liturgici del ‘700 e dei primi dell’800. Tra gli argenti (di manifattura genovese) sono da citare particolarmente: l’Olea Sancta (la Teca degli Oli Santi), la Croce processionale in argento datata 1777, il grande Ostensorio del Corpus Domini del 1782, la Corona e i Sandali in argento della Beata Vergine Assunta, il Cochlear Baptismi (il cucchiaio per infondere l’acqua del Battesimo) e tra gli altri oggetti la Croce astile in madreperla con incisi i santi francescani e i simboli della Passione.