Qualche cenno sull'argomento:

Il sito nuragico si trova nella località “Su cuccuru de i Zannas” situato nella periferia del paese. è un nuraghe pentalobato provvisto di cortile interno, il cui primo impianto appartiene al Bronzo Finale a cui si sono sovrapposte diverse fasi di riutilizzo che vanno dall’epoca tardo-punica a quella romano-repubblicana. A ridosso del monumento sorge un abitato tardo antico – altomedievale frequentato almeno fino al VII secolo d.C.

Questa Amministrazione comunale con il supporto degli studenti e ricercatori dell’Università degli Studi di Sassari ed il coordinamento della Soprintendenza archeologica, ha provveduto alla ripresa degli scavi che ha consentito il recupero di numerosi ed interessanti reperti.