Qualche cenno sull'argomento:

Le prime notizie sicure risalgono al 1427, epoca in cui l’Arcivescovo Pietro Spano (1422-1448) ampliò l’Episcopio. Tra il 1644 e il 1652 fu eseguito il restauro che diede al complesso l’aspetto che sostanzialmente conserva ancora oggi. Il palazzo è collegato al Seminario, inaugurato nel 1593 al fine di istruire ed educare i giovani che intendevano dedicarsi al sacerdozio. Le forme attuali del Seminario risalgono alla prima metà dell’Ottocento. All’interno dei due edifici sono presenti interessanti architetture e pregevoli opere d’arte.