Qualche cenno sull'argomento:

La Piazza Lamarmora rappresenta il punto di intersezione di diverse strade e percorsi del centro storico e di conseguenza si pone come un naturale luogo di incontro e di socializzazione. Lo slargo, è caratterizzato dalla fontana detta de “Su Maimoni”, una ricostruzione di recente realizzazione che ripropone un’antica fontana, di difficile datazione e dai più attribuita alla fine del XVIII secolo, che venne demolita per ragioni di viabilità nel 1872. Rialzata dal piano stradale da tre gradini ad anelli ottagonali concentrici, al cui centro si colloca il parapetto del pozzo vero e proprio, si eleva su pilastri quadrati sui quali a loro volta sono impostate arcate a tutto sesto alla cui intersezione è collocata una statua virile paludata chiamata familiarmente “Su Maimoni”.