Mango 2016

Casaforte

La Casaforte è composta di due torri medioevali che risalgono al 1000 – 1200, oggi collegate da un giardino d’inverno, dedicato ai quattro elementi naturali: aria, acqua, terra, fuoco, a creare un cortile interno che richiama un po’ nelle intenzioni, la casa romana con l’impluvium al centro. Nel corso del restauro si è cercato di [...]

Porta Avene

Siamo all’entrata del paese di Mango. Mango vanta antichissime origini, era un insediamento militare in epoca romana. Il medioevo lo vede piccolo, ma vivace protagonista di vicende motivate dalla sua posizione strategica: da qui passava l’antica Magistra Langarum che portava dalle terre di collina al mare. Il nome Mango deriva dalla parola “Mangano” antica arma da guerra, usata per lanciare pietre. Frave, Vene, Vaglio furono [...]

Monumento al cane

“Amo gli uomini senza distinzione di colore e di confini. Dico grazie a chi mi dà un pezzo di pane. Non odio, perdono e sono solamente un cane” Oreste Gallina, poeta di Mango, vissuto nel secolo scorso. Frase che porta un messaggio molto chiaro e molto attuale. Il cane è sempre fedele, leale, non odia, non emargina, perdona, tollera, rispetta … l’uomo? Sono due [...]

Chiesa dei Battuti

Alla fine del ‘500 viene eretta la chiesa della SS.Trinità nei pressi della porta di Frave e nasce la compagnia dei Battuti. Battuti Rossi, il cui compito era quello pietoso di dare sepoltura ai morti. La chiesa fu completamente rifatta nel 1702, e nel 1766, durante il marchesato di Francesco Busca, venne ricostruito il campanile, [...]

Chiesa parrocchiale SS Giacomo e Cristoforo

Di forma barocca, fu ricostruita negli anni che vanno dal 1642 al 1652, successivamente a metà ‘800 venne rifatta la facciata. È affiancata dal bel campanile barocco in pietra, la cui costruzione impegnò gli uomini di Mango negli anni che vanno dal 1742 al 1753. Il nuovo e bel campanile, aggraziato e svettante verso il cielo, aveva bisogno di un orologio, che venne [...]

Il Castello

Risale alla metà del 1600, quando il marchese Giovanni Antonio Busca fece erigere il palazzo che oggi svetta superbo a dominare il piccolo borgo, diventando la residenza estiva dei marchesi. Tanto che le cronache del tempo ci narrano come il maniero fosse circondato da un giardino popolato da splendide piante esotiche. Oggi, dopo un restauro [...]

Vedi Altri