Telti 2015

Telti romana

,

Pur mancando tracce visibili di questo periodo Telti ebbe un importante sviluppo durante gli anni della dominazione Romana. Terti, questo il nome che viene dato all’abitato in quel momento, sorse all’incrocio della strada romana che da Karales conduceva ad Olbia, a Gemelle (Tempio) e da qui a Portus Tibula (Santa Teresa Gallura o Castelsardo). Il [...]

Museo Culturale e Naturalistico della Sardegna

,

Allestito nei locali di proprietà del Comune, situati in Piazza Duomo, e gestito dalla’Associazione A.s.cu.na.s.; si tratta di una mostra permanente distribuita in tre sale. Sono raccolti minerali provenienti dal territorio comunale e tutta la Sardegna, un erbario rappresentativo della flora locale con indicazione del nome comune, nome scientifico e nome in dialetto, e [...]

Nuraghe Monti Fulcatu

,

Il monumento, situato al limite del confine con il comune di Monti è abbondantemente crollato, si trovava in posizione dominante (402 m s.l.m.) dalla quale si ha un ampio controllo visivo dei territori circostanti, dall’entroterra sino al mare. L’area è prettamente granitica, dominata da lecci e macchia mediterranea. Non si riconosce nessun elemento che [...]

Nuraghe Lu Naracu Putzolu

,

Si tratta del monumento preistorico meglio conservato del Comune di Telti, anche se l’analisi risulta piuttosto complicata a causa dell’abbondante vegetazione e soprattutto degli ingenti crolli. Al giorno d’oggi è possibile intravvedere un ingresso, celato da una grossa pianta di lentischio, attraverso il quale si accede ad un piccolo vano circolare interrato e con [...]

Nuraghe La Prisgiona

,

Il nuraghe La Prisgiona si presenta attualmente come un vero e proprio cumulo di pietrame, da cui è possibile notare soltanto pochi elementi che possano confermare la supposta grandiosità dell’edificio. La vetta sulla quale sorge il monumento si sviluppa su terreni di natura granitica, da questa si dominano altri nuraghi sottostanti, e la visuale [...]

Chiesa di S. Vittoria

,

La chiesa di S. Vittoria si trova nell’attuale centro storico, area attorno alla quale ha preso forma l’agglomerato urbano. Edificata nel XIX secolo in stile settecentesco, con la tipica architettura delle chiese galluresi. Interamente costruita con conci di granito a vista insiste nello stesso sito che aveva ospitato un precedente luogo di culto, ormai [...]

Chiesa di San Bacchisio

,

A circa sei chilometri dal centro abitato si trova la chiesetta campestre dedicata alla venerazione del martire Bacchisio. La costruzione dell’edificio sacro sembrerebbe collocabile nel periodo medievale perché il culto parrebbe essere stato diffuso in Sardegna durante la dominazione bizantina. A confermare questa ipotesi fonti storiche testimoniano l'ubicazione della chiesa nei pressi del Salto di Ultana, dipendente dalla Telti medievale, [...]

Chiesa di Santa Anatolia

,

Nella seconda metà del 1800 è noto che nell’abitato di Telti erano presenti due chiese campestri, situate a breve distanza una dall’altra dedicata alle Sante Vittoria e Anatolia. E’ sconosciuto il momento e la modalità di introduzione del culto, ma si suppone durante il periodo bizantino. Oggi della chiesa di santa Anatolia non rimane nessuna traccia. Risalirebbe alla seconda metà [...]

Vedi Altri