Nell’immediato futuro sarà fondamentale far crescere il valore del turismo piuttosto che il volume dei turisti, soprattutto nei piccoli centri che popolano l’Italia e che non possono esistere in termini di turismo di massa. La sostenibilità è certamente un aspetto centrale e indispensabile affinché il turista consapevole possa selezionare con cura le mete da raggiungere. E affinché possa realmente divenire “cittadino temporaneo” dei luoghi in cui approda.

E’ quanto ne è conseguito nell’ultima tappa di ArtLab 18 a Matera, la piattaforma di confronto sulle politiche culturali della Fondazione Fitzcarraldo, che il 27 ottobre scorso ha portato nella città dei sassi una riflessione sul turismo sostenibile tra istituzioni, pubbliche e private, e studiosi.

 

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO