Esattamente come ci ha chiesto Europa Nostra, già da tempo, di sottoscrivere la “Berlin Call To Action” per favorire delle politiche culturali più centrali e incisive nell’agenda di programma del Consiglio d’Europa, lo stesso obiettivo si pone il CAE, Culture Action Europe, quello di far riconoscere il ruolo fondamentale della cultura per il progresso dell’Unione Europea. L’intento è quello di incoraggiare gli elettori a far sentire la loro voce in vista delle elezioni del Parlamento europeo in programma a maggio 2019.

La campagna riunirà gli elettori di tutta Europa in un dialogo online – in diretta il 25 aprile – sul ruolo fondamentale della cultura nel progresso dell’Unione europea. Si discuterà del legame tra cultura e identità, frontiere, diritti umani e istruzione.

 

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AG|Cult