Al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari sono stati presentati due nuovi strumenti di visita realizzati per rendere più accessibili i contenuti culturali del Museo: “Alla scoperta del passato” e “L’apprendista archeologa”. Si tratta di un bel risultato in un’epoca in cui il tema dell’accessibilità è diventato tanto caro al mondo dei musei.

Alla scoperta del passato”, presentato da Raffaelangela Pani di Sardiniaweb, con la collaborazione delle Associazioni ABC Sardegna, Diversamente Onlus e Peter Pan, è una guida illustrata al Museo di Cagliari per bambini e ragazzi, semplice e accessibile, che spiega le opere più importanti e significative del Museo avvalendosi di racconti illustrati.

L’apprendista archeologa” è un’applicazione sperimentale realizzata dalla società CELI SRL, insieme alla collaborazione di Anna Maria Marras, progettista culturale. Si tratta di un gioco su due argomenti, Monti Prama e Museo archeologico, e su due livelli di difficoltà, apprendista o specialista. Il quiz è pensato sia per essere accessibile gratuitamente da casa, sia per essere un supporto da utilizzare alla fine della visita museale, mettendo alla prova ciò che si è visto durante la visita. Può essere considerato come uno strumento didattico che aiuta il visitatore a fissare l’esperienza di visita, a ricordarla e quindi a trarne un piacere che si protrae nel tempo.

 

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AG|CULT