Dieci milioni in tre anni per nuovi spazi, infrastrutture, attività con associazioni e imprese e gestione della Manifattura Tabacchi di Cagliari. Le procedure partiranno subito, con bandi e concorsi di idee, grazie alla delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’Assessorato della Programmazione che attraverso l’agenzia Sardegna Ricerche ha curato l’intero percorso fino alla riapertura. La delibera stanzia 10 milioni di euro per interventi nel triennio 2019-2021.

Ecco come verrà distribuito il contributo:

4 milioni saranno utilizzati per rendere fruibili nuovi spazi, dunque: rifacimento e messa in sicurezza delle facciate interne ed esterne; interventi per rendere fruibile la terrazza sopra l’ex cinema Due Palme; realizzazione di nuove vie di esodo, per esempio con l’acquisizione degli spazi adiacenti via Lanusei; messa in sicurezza del primo piano della sala convegni al primo piano e interventi di riqualificazione della Corte. 2 milioni sono destinati a manutenzioni e adeguamenti infrastrutturali; 2,7 milioni alle attività di animazione per associazioni e imprese e, infine, 1 milione alla gestione ordinaria della struttura.

 

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO