A Cagliari appuntamento fissato per sabato 11 e domenica 12 maggio

Si sono chiuse qualche giorno fa le adesioni per entrare a far parte del circuito di Monumenti Aperti 2019.
Sono quasi 60 i comuni della regione Sardegna che hanno aderito alla XXIII edizione della manifestazione.

A breve l’Associazione Imago Mundi renderà noto il calendario definitivo.
Iniziamo anticipandovi quella di  Cagliari Monumenti Aperti in programma sabato 11 e domenica 12 maggio.

Ecco i comuni della rete 2019, alcune novità e tante conferme: Alghero, Ales, Arbus, Assolo, Bauladu, BosaCagliari, Cossoine, Cuglieri, Decimoputzu, Dolianova, Genuri, Guspini, Iglesias, Lunamatrona, Milis, Monastir, Monserrato, Muravera, Neoneli, Nuraminis, Olbia, Oristano, OsiloPabillonis, Padria, Ploaghe, Porto Torres, Pula, Quartucciu, Quartu Sant’ElenaSamatzai, San Gavino Monreale, Sanluri, San Sperate, Sant’Antioco, Sardara, Sassari, Selargius, Serramanna, Sestu, Settimo San Pietro, Siliqua, Terralba, Tertenia, Thiesi, Torralba, Tortolì, Tramatza, Tula, Ussana, Uta, Vallermosa, Villacidro, Villamar, Villamassargia, Villanovaforru, Villanovafranca, Villaputzu, Villasimius, Villasor, Villaspeciosa.

Per informazioni contattare la segreteria organizzativa regionale via mail info@monumentiaperti.com o al numero 070/6402115 – 3464755945

Ancora qualche giorno e vi daremo anche le date, le conferme e le novità sul territorio nazionale.

Sono sempre aperte le adesioni come volontari della manifestazione, se sei interessato a collaborare come volontario all’edizione 2019 basta compilare il format online o scaricarlo e inviarlo via mail a volontarimaperti@gmail.com