Alghero è una cittadina sita nella Provincia di Sassari che conta circa 40 mila abitanti. La città presenta un fenomeno storico e linguistico considerevole da sei secoli, infatti, conserva quasi intatta la lingua, le abitudini, i costumi, le tradizioni popolari e religiose. Alghero, infatti, è considerata un’isola linguistica catalana, visto che circa il 40% della popolazione lo parla nella variante algherese. Questa lingua è riconosciuta dall’Italia come lingua minoritaria, infatti stà cominciando ad essere insegnata ed usata sul territorio. La cittadina è sita sulla parte Nord-Occidentale della Sardegna, nell’omonima rada. La sua collocazione è perfetta, visto che è compresa tra il Parco Naturale di Porto Conte, e la Riserva Marina di Capo Caccia-Isola Piana.

Visitare Alghero è come visitare un grande museo all’aria aperta; la città è divisa in due, la città vecchia ed il territorio. La città comprende le mura, con le quali Alghero si è identificata nel corso degli anni, e ancora oggi, pur essendo parzialmente distrutte, continuano ad essere importanti per il popolo algherese.

Importanti sono anche le sue chiese gotico catalane, o i magnifici palazzi. Una grande importanza però rivestono anche il Villaggio nuragico Palmavera, quello di S. Imbenia e la Villa Romana Sant’Imbenia. Un posto importante però va dato ad alcuni resti storici di grande rilievo, come le due grotte storiche, quella Verde e della Dragunara. Alghero come il resto della Sardegna ha una grande tradizione gastronomica; Alghero però mescola la cucina sarda a quella Catalana, unendo le sue buonissime verdure, al pesce, freschissimo vista la sua posizione.

Sito ufficiale del Comune di Alghero

Scarica la cartina sfogliabile

Scarica la cartina sfogliabile in lingua inglese

Alghero Monumenti Aperti giunge alla quindicesima edizione e anche quest’anno aprirà l’immenso patrimonio identitario della città agli occhi dei visitatori, per condividerne il fascino e i segreti più nascosti. Una città con la sua vita, la sua storia, la sua cultura: un tesoro tanto ricco quanto ancora non completamente esplorato. L’evento arricchisce l’offerta turistica e culturale della città e rappresenta un momento straordinario in termini di promozione per il territorio. Grazie al prezioso impegno di tanti cittadini che insieme all’Amministrazione, con entusiasmo e orgoglio, contribuiranno a far conoscere e apprezzare ai nostri ospiti le numerose peculiarità culturali, storiche, linguistiche, ambientali di Alghero si pongono le basi per quelle sinergie tra istituzioni, associazioni, imprese che appaiono sempre più necessarie per incrementare il valore economico del settore turistico. Un lavoro di squadra indispensabile, condizione essenziale per ampliare le opportunità di sviluppo, indicare rinnovati percorsi virtuosi di crescita e contribuire, tutti insieme, ad impreziosire la città.     Un sincero e profondo ringraziamento va a coloro che, con passione e impegno, permettono la realizzazione di Alghero Monumenti Aperti 2017, in particolare agli operatori culturali, ai volontari e ai tanti studenti delle scuole algheresi, con l’augurio e la convinzione che anche questa edizione sarà ricordata per il meritato successo.

 

Il Sindaco di Alghero, Mario Bruno

Open Monuments Event has come to its 15th edition and is proving to be an appointment of absolute relief in the cultural planning of the Municipal Administration of Alghero, for 2017 too.
The great success obtained in the previous editions, with a remarkable increase of the presences and the enthusiastic pleasure of the tourists, has induced the Administration to continue on the foregoing way: by re-proposing every year a rendezvous that is always new and rich with hints and different suggestions.
Therefore, great novelties will accompany also this edition of Open Monuments, keeping intact the fascination of the visit to a town capable of offering its artistic patrimony in an original and involving manner.
A complex organizational machine that is able to concern hundreds of available people who contribute, with a big enthusiasm and professionalism, to the achievement of this event characterized by a very important social as well as cultural spin-off.
To this people, in particular to the young guides of the Citizen Schools  and to their teachers, to the volunteers of the local associations, to the technical-organizing staff, I express my warmest thanks, personally and in the name of the whole Town Administration.

The Mayor, Mario Bruno

Informazioni Utili

ORARI DELLA MANIFESTAZIONE

I monumenti saranno visitabili gratuitamente nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.00

N.B.: gli orari di alcuni monumenti potrebbero non coincidere con quelli della manifestazione, saranno comunque indicati sotto la descrizione di ciascun monumento; infatti, alcuni siti rimarranno aperti duranti la pausa pranzo.

MODALITÀ DELLE VISITE

  • per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode;
  • le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose;
  • è facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso;
  • per alcuni siti è prevista la visita in diverse lingue;
  • tali informazioni saranno esplicitate nei pannelli posti all’entrata di ciascun monumento.

 

Informazioni e brochure della manifestazione, anche in lingua straniera, presso:

  • l’Ufficio di Accoglienza Turistica Largo Lo Quarter – 07041 Alghero
    Orario: sabato 20 dalle 9.00 alle 20.00
    domenica 21 dalle 10.00 alle 20.00
  • Punti di informazione sulla manifestazione saranno allestiti in Piazza Sulis, Piazza Teatro e Piazza Porta Terra dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 a cura dell’Istituto Comprensivo n. 3 – Progetto Miniguide.

@ MONUMENTI APERTI IN INTERNET

Informazioni sulla manifestazione e sui monumenti di Alghero agli indirizzi: www.algheroturismo.it www.monumentiaperti.com

# MONUMENTI APERTI SOCIAL

In occasione della 21ª edizione di Monumenti Aperti vi invitiamo a partecipare al challenge su Instagram di #maperti17. Il filo conduttore della manifestazione quest’anno è il PAESAGGIO, COMUNITA’ DI STORIE.

Quartiere Ebraico

Le visite prevedono una passeggiata tra le vie del quartiere.
Punto di partenza: Bastioni Marco Polo, fronte ingresso Dipartimento di Architettura
Visite guidate Sabato e Domenica 10.00/13.00 e 16.00/20.00

Casa Circondariale
Sabato 20 dalle 14 alle 19.00
Domenica 21 dalle 10.30 alle 19.30
Per accedere è necessario presentarsi all’ingresso muniti di documento d’identità in corso di validità

Torre Sulis, Villa Maria Pia, Fortificazione Costiera Poliarma della II° Guerra Mondiale “Balaguer”, Piazza Civica e Forte della Maddalena
Apertura continuata Sabato 20 e Domenica 21 dalle 10.00 alle 21.00

Borgata di Fertilia
La visita della Borgata prevede un percorso urbano.
Si parte da Piazza Venezia Giulia con la visita della Scuola Elementare, della Chiesa di San Marco e successiva passeggiata nel porticato della via principale per raggiungere la Piazza San Marco sul Lungomare Rovigno.
Visite guidate Sabato 16-19.30 e Domenica 9.30-13/16-19.30

Necropoli di Santu Pedru
La visita guidata sarà possibile solo nella giornata di Domenica 21 Maggio 2017
Le visite verranno effettuate in orari precisi: 10.30/12.30/16/17.30.
Data la particolarità del sito, ciascun gruppo di visita guidata potrà essere costituito da un max di 20 pax.
Si consiglia la prenotazione preventiva al n. 329 4385947.
Si informano i visitatori che la visita è sconsigliata a coloro che soffrono di claustrofobia.

Tenute Sella&Mosca
Sabato 20 maggio
Visite guidate al Museo e Chiesetta: Ore 9:00-17:00
Visita guidata delle cantine: Ore 10:00, Ore 11:30 e Ore 15:30

Domenica 21 maggio
Visite guidate al Museo e Chiesetta: Ore 9:00-12.30
Visita guidata delle cantine: Ore 10:00 e Ore 11:30

Fortificazione Costiera Poliarma della II° Guerra Mondiale “Balaguer”
Dal centro cittadino, raggiungere Piazza Sulis e percorrere il Lungomare Valencia verso il colle del Balaguer e l’anfiteatro. La fortificazione è collocata immediatamente sotto l’anfiteatro.

Villa Maria Pia
Raggiungibile con il servizio di trasporto urbano
Linea Al.F.A., partenza da via Catalogna Fermata: Viale Burruni.
Linea AF – partenza da via Cagliari – fronte Mercato Civico. Fermata: Viale I Maggio
Costo del biglietto: 1€

Borgata di Fertilia
Raggiungibile con il servizio di trasporto urbano
Linee Al.F.A. e Linea AF | partenza via Catalogna
Costo del biglietto 1€

Aeroporto Militare di Alghero
Il sito è raggiungibile solo con propria autovettura o con il servizio Navetta.
Come arrivare: uscire da Alghero in direzione Fertilia e percorrere la Strada Statale 291, girare sulla destra, sulla Strada Vicinale Mario Aramu. A 200 mt è localizzato l’Aeroporto.

Chiesa e campanile di Santa Maria la Palma
Raggiungibile con il servizio di trasporto extra urbano .
Autolinea: Alghero-Villa Assunta. / Autolinea Alghero-Sassari.
Terminale autobus: via Catalogna

Villaggio Nuragico di Palmavera
Raggiungibile con il servizio di trasporto extra urbano.
Autolinea: Alghero-Capo Caccia.
Fermata: Bivio Bombarde – a circa 400 mt. si trova il complesso nuragico.
Terminale autobus: via Catalogna

Casa Gioiosa – Parco Di Porto Conte
Raggiungibile con il servizio di trasporto extra urbano.
Autolinea: Alghero-Capo Caccia.
Fermata: Tramariglio.
Terminale autobus: via Catalogna

Sito nuragico di Sant’Imbenia
Il sito è raggiungibile solo con propria autovettura.
Come arrivare: uscire da Alghero e percorrere la SS127bis direzione Capo Caccia.
L’ingresso al sito si trova lungo la SP55 200mt subito dopo l’incrocio con la SP55 direzione Capo Caccia (prima dell’Hotel Baia di Conte).

Postazioni di artiglieria di Mont d’Olla
Il sito è raggiungibile solo con propria autovettura.
Come arrivare: dal centro cittadino, raggiungere la Borgata di Fertilia. Alla rotonda svoltare a destra sulla SS291. Dopo circa 1.5km svoltare sulla Strada Vicinale Arenosu. Percorrere la strada per circa 3.6 km. Sulla sinistra troverete le segnalazioni relative alle postazioni.

Necropoli di Santu Pedru
Il sito è raggiungibile solo con propria autovettura.
Uscire da Alghero e prendere la SS 127 bis per Uri e Ittiri; arrivati alla rotatoria per Olmedo all’altezza della Cantoniera Rudas, proseguire in direzione Uri- Ittiri per un km; la necropoli si trova sul lato sinistro; bisogna imboccare una strada cieca e le tombe si trovano sulle pendici di una collinetta (lato sinistro)

  • Diocesi di Alghero–Bosa
  • Ufficio Beni Culturali
  • Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro
  • Università di Sassari – Dipartimento di Storia
  • Fondazione G. Siotto
  • Azienda Speciale “Parco di Porto Conte”
  • Area Marina Protetta Capo Caccia/Isola Piana
  • Aeronautica Militare – Distaccamento Aeroportuale di Alghero
  • Operatori Penitenziari – Casa Circondariale di Alghero
  • Istituto Comprensivo n.1
  • Istituto Comprensivo n.2
  • Istituto Comprensivo n.3
  • Liceo Classico Linguistico G.Manno
  • Liceo Artistico F.Costantino
  • Liceo Scientifico E.Fermi
  • Istituto Professionale Industria e Artigianato I.P.I.A.
  • Istituto d’Istruzione Superiore A. Roth
  • Cooperativa Itinera
  • Cooperativa Mosaico
  • Cooperativa Silt
  • Parrocchia Ortodossa di Santa Barbara
  • Consulta Giovani Alghero
  • Associazione Tholos
  • Associazione Nel Vivo della Storia
  • Associazione Impegno Rurale
  • Associazione musicale Flauto di Pan
  • Associazione Pensiero Felice
  • Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi ONLUS
  • Circolo Filatelico, Numismatico del modellismo e collezionismo algherese
  • Gruppo Scout Alghero 3 – Luigi Delrio
  • Società Cooperativa Exploralghero
  • Società Operaia di Mutuo Soccorso
  • Casa per Ferie – Villa Maria Pia
  • Quarté Sayàl
  • Tenute Sella&Mosca

Testi a cura di: Don Antonio Nughes, Pietro Alfonso, Giuseppe Calaresu, Fabio Caria, Alessandra Carlini, Irene Dettori, Marco Milanese, Antonio Pinna, Antonio Serra, Carmelo Spada

Useful Information

  • Monuments will be open from Saturday 20th May to Sunday 21st May, from 10am to 1pm and from 4pm to 9pm.
  • A few monuments may have different opening hours from the ones listed above. Please, refer to the list of monuments below to find opening times for each of them and to the timetable displayed outside each monument.
  • Some monuments will also be open at lunchtime.
  • Inside the churches, the tours will be interrupted during the church services.
  • The staff and the promoters reserve the right to suspend the visit any time to ensure the safety of visitors and cultural properties.
  • The waiting time may be due to safety measures for keeping staff and visitors safe and comfortable.
  • Different languages – French, English, Catalan and Sardinian – spoken at some of the sites; please, refer to the panel displayed at each site for details on the language service.

  • Tourist Information Office Lo Quarter Complex-Largo San Francesco
    Opening hours: Saturday from 9am to 8pm– Sunday from 10am to 8pm
  • Sulis Square – Theatre Square – Porta Terra Square
    Saturday and Sunday from 10am to 1pm and from 4pm and 8pm

 

@ HERITAGE OPEN DAYS ON THE WEB

Further information on the event and the monuments can be found on: http://www.alghero-turismo.it www.monumentiaperti.com

On the occasion of the 21st edition of Heritage Open Days we invite you to take part in the challenge on Instagram by using the hashtag #maperti17.
The thread of the event this year is the LANDSCAPE, COMMUNITY OF STORIES.

Jewish Quarter
Tours include a walk through the streets of the neighbourhood. Starting point: Bastions Marco Polo, front entrance Department of Architecture
Guided tours Saturday and Sunday 10am-1pm /4pm -8 pm

The Prison
Saturday from 2pm to 7.30pm Sunday from 10.30am to 7.30pm You must show up at the entrance with a document of identity

Sulis Tower, Villa Maria Pia, Second World War Coastal Fortification “Balaguer” Civic Square and the Magdalena Fort
Guided tours on Saturday and Sunday from 10am to 9pm

Fertilia
The visit includes an urban itinerary and it starts from Piazza Venezia Giulia with the visit of the Elementary School and the Church of San Marco. The itinerary goes on with a walk under the porch of the main street that leads to the San Marco Square.
Guided tours Saturday from 4pm to 7.30 pm and Sunday from 9.30am to 1pm / 4pm-7.30pm

Necropolis of Santu Pedru
Guided tours only on Sunday 21st at 10.30am /12.30am/4pm/5.30pm
Due to its delicate structure, the site can be only visited by a small group of 20 people maximum.
For reservations please call the number +39 329 438 59 47.
Not recommended for claustrophobic.

The Sella&Mosca wine estates.
Guided tours on Saturday 20th from 9am to 5pm.
Guided tours to the winery at 10am, 11.30am and 3.30pm.

Guided tours on Sunday 21st from 9am to 12.30am.
Guided tours to the winery from 10am to 11.30am.

Second World War Coastal Fortification “Balaguer”
From Piazza Porta Terra, take via Simon and continue towards Piazza Sulis.
Walk along the seafront Lungomare Valencia up to the hill of Balaguer. The fort is located just behind the Balaguer amphitheater.

Villa Maria Pia
Daily local bus service:
Bus Al.F.A. – departure from via Catalogna / bus stop: Viale Burruni
Bus AF – departure from via Cagliari / bus stop: Viale I Maggio.
Tickets have to be purchased beforehand at newspapers stand or tobacconist 1€ – on board 1,50€

Fertilia
Daily local bus service:
Bus Al.F.A. and Bus AF | departure from via Catalogna.
Ticket to purchase at newspapers stand or tobacconist 1€ – on board 1,50€

Alghero Military Airport
The site can only be reached by car. How to get there: from the port, drive along the coastline of Lungomare Barcellona, via Europa and Viale 1°Maggio, keep on driving along the Strada Statale 127 bis, which leads to Fertilia town. At the roundabout, turn right on the Strada Statale 291. After 1.5km, turn right on Strada Vicinale Mario Aramu. The Military Airport is located at a distance of 200 mt.

Parish Church Santa Maria la Palma
Bus: Alghero-Villa Assunta.
Bus: Alghero-Sassari
Bus terminus: via Catalogna

Nuragic Complex Palmavera
Bus: Alghero-Capo Caccia.
Bus stop: Bombarde Beach.
Bus terminus: via Catalogna

Casa Gioiosa – Porto Conte Regional Park – Natural Reserve
Bus: Alghero-Capo Caccia.
Bus stop: Tramariglio
Bus terminus: via Catalogna

Nuragic site of Sant’Imbenia
The site can only be reached by car. How to get there: from the port, drive along the coastline, of Lungomare Barcellona, viale Europa and viale 1°Maggio, keep on driving along the strada statale 127 bis, which leads to Fertilia town. After having passed the town, drive along the SP55 strada provinciale to Porto Conte-Capo Caccia. The entrance is located along the SP55, 200 meters after the crossway with the SP55 towards Capo Caccia (before the Hotel Baia di Conte).

Artillery Spotters of Mont D’Olla
The site can only be reached by car. How to get there: from the port, take a walk along the coastline of Lungomare Barcellona, via Europa and Viale 1°Maggio, keep on driving along the Strada Statale 127 bis which leads to Fertilia town. Once arrived at the roundabout turn right on the SS 291. After walking for about 1.5km turn to Strada Vicinale Arenosu, keep on following the road for about 3.6 km. On the left you will find the site.

Necropolis of Santu Pedru
The site can only be reached by car. How to get there: take via Vittorio Emanuele street towards the exit of the city, take then the SS 127 bis to Uri and Ittiri; arrived at the roundabout to Olmedo up to the Cantoniera Rudas, head Uri-Ittiri direction for a kilometer; the necropolis is located on the left side.

HERITAGE OPEN DAYS is locally run by a wide range of organisations and thousands of volunteers including:

  • Diocesi di Alghero – Bosa, Ufficio Beni Culturali
  • Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro
  • Università di Sassari – Dipartimento di Storia
  • Fondazione G. Siotto
  • Azienda Speciale “Parco di Porto Conte”
  • Area Marina Protetta Capo Caccia/Isola Piana
  • Aeronautica Militare – Distaccamento Aeroportuale di Alghero
  • Operatori Penitenziari – Casa Circondariale di Alghero
  • Istituto Comprensivo n.1
  • Istituto Comprensivo n.2
  • Istituto Comprensivo n.3
  • Liceo Classico Linguistico G.Manno
  • Liceo Artistico F.Costantino
  • Liceo Scientifico E.Fermi
  • Istituto Professionale Industria e Artigianato I.P.I.A.
  • Istituto d’Istruzione Superiore A. Roth
  • Cooperativa Itinera
  • Cooperativa Mosaico
  • Cooperativa Silt
  • Parrocchia Ortodossa di Santa Barbara
  • Consulta Giovani Alghero
  • Associazione Tholos
  • Associazione Nel Vivo della Storia
  • Associazione Impegno Rurale
  • Associazione musicale Flauto di Pan
  • Associazione Pensiero Felice
  • Associazione Laboratorio delle Strategie
  • Ente Nazionale Sordi – Onlus
  • Gruppo Scout Alghero 3 – Luigi Delrio
  • Società Cooperativa Exploralghero
  • Società Operaia di Mutuo Soccorso
  • Casa per Ferie – Villa Maria Pia
  • Quarté Sayàl
  • Tenute Sella&Mosca

Iniziative speciali

Eventi
Gusta la città