Situata nella pianura emiliana, la città sorge a pochi chilometri a sud del fiume Po, a circa 50 km dal mare.
Ferrara è una splendida città d’arte da assaporare passeggiando per le sue strade, scoprendo in ogni angolo il suo carattere di magnifica capitale del Rinascimento e cogliendo da questo glorioso passato le ragioni del suo presente.
Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità.
E’ una città silenziosa, a misura d’uomo, da percorrere a piedi o in bicicletta, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato. I periodi migliori per visitare la città estense sono la primavera e l’autunno. Maggio in particolare è un mese di festeggiamenti, legati al celebre Palio di San Giorgio, in marzo e settembre mostre prestigiose attirano numerosissimi visitatori a Palazzo Diamanti, gioiello del Rinascimento ferrarese, mentre nell’ultima settimana di agosto musicisti di strada da tutto il mondo si riuniscono al Ferrara Buskers Festival riempiendo di note le sere di fine estate. Da non perdere i numerosi musei che, lungi dall’essere semplici contenitori di opere d’arte, si contraddistinguono per i ricchi rimandi alla realtà che li circonda, sia essa retaggio del passato o testimonianza del presente.
Addentrandosi nella zona medievale si scoprono poi gioielli di arte religiosa, come il Monastero di Sant’Antonio in Polesine con i suoi affreschi di scuola giottesca, o la Chiesa di Santa Maria in Vado, meta di pellegrinaggi in seguito al miracolo eucaristico che qui ebbe luogo nel XII secolo.
Non puoi partire senza aver fatto una passeggiata nelle sue suggestive vie medievali e un giro in bicicletta sulle mura rinascimentali che hanno mantenuto pressoché intatto il loro aspetto originario.
Per chi ama il mare, i Lidi di Comacchio, sette località balneari, vantano larghe spiagge e un’ampia scelta di intrattenimenti.
Paradiso per naturalisti, biologi, scienziati e birdwatchers, è invece il Parco del Delta del Po, una delle zone umide più importanti d’Europa, una vastissima area verde incorniciata da boschi secolari, pinete ed oasi che si alternano a testimonianze architettoniche, eredità della dorata Signoria estense. (Dal sito ufficiale di informazione turistica emiliaromagnaturismo)

Foto di Baraldi

Il patrimonio artistico cittadino raccontato da centinaia di studenti in una due giorni dedicata al Seicento in occasione della mostra Carlo Bononi. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese (Palazzo dei Diamanti, 14 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018)

La manifestazione ruoterà attorno all’arte e all’architettura del Seicento a Ferrara, per far riscoprire un periodo poco conosciuto della storia della città estense grazie ad una proposta nuova e partecipata di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino. La voce di giovani e giovanissimi studenti delle scuole ferraresi guiderà il pubblico in un percorso inedito, dedicato all’opera di Carlo Bononi e alle testimonianze ferraresi della nascita e della maturazione dell’arte e dell’architettura barocca: un itinerario che si snoda dalla mostra a Palazzo dei Diamanti, attraverso il Castello Estense, le chiese di San Francesco e Santa Francesca Romana, Palazzo Bonacossi, l’Oratorio dell’Annunziata, la Basilica di Santa Maria in Vado e la Basilica di San Giorgio, per toccare due mete abitualmente chiuse al pubblico, le chiese di San Giuliano e San Carlo Borromeo.

gli alunni e le insegnanti delle scuole:

  • Istituto Comprensivo Filippo De Pisis – Primaria ‘G. Matteotti’ classi III B e IV C, Primaria Fondoreno classi II e III, Primaria ‘A. Franceschini’ di Porotto Classi III A e III B.
  • Istituto Comprensivo Alberto Manzi – Secondaria di primo grado San Bartolomeo in Bosco classi II D e III C.
  • Istituto Comprensivo Dante Alighieri – Primaria ‘G. Bombonati’ classi III A, III B, III C e IV C, V A, V B e V C, Primaria ‘B. Rossetti’ classi III A, III B, III C e IV A, IV B, Secondaria I Grado ‘D. Alighieri’ classe II F.
  • Istituto Comprensivo Giorgio Perlasca – Primaria ‘F.Tumiati’ classi III A, III B e IV A, IV B, Secondaria di primo grado ‘T. Bonati’ classi II K, III F.
  • Istituto Comprensivo Cosmè Tura – Secondaria di primo grado Barco ‘F. Mazza’ classe II F.
  • Istituto Comprensivo Don Milani – Secondaria di primo grado Cona classi III C , III D.
  • Istituto Comprensivo Alda Costa – Primaria ‘A. Costa’ classi III A e IV B.
  • Istituto Comprensivo Corrado Govoni – Primaria ‘C. Govoni’ classi II A, II B e III A.
  • Scuola secondaria di primo grado paritaria San Vincenzo classi I e II.

Informazioni Utili

Info Point:

  • monumentiaperti@ferraraoff.it
  • Tel. 333.6282360

Disposizioni generali

  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese verranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

Orari

  • I monumenti saranno visitabili gratuitamente.
  • Gli orari sono indicati, oltre che nel pieghevole, nei box sottostanti (la numerazione corrisponde ai numeri indicati nella mappa dei monumenti) e nelle singole schede monumento.
1.Castello Estense – via Coperta
Largo Castello 1
SAB e DOM: 10.00/17.30

1. Castello Estense – Torre dei Leoni
Largo Castello 1
SAB e DOM: 10.00/17.30

2. Chiesa di San Carlo
Corso della Giovecca 19
SAB e DOM: 10.00/16.00

3. Chiesa di San Giuliano
Piazza della Repubblica
SAB e DOM: 10.00/16.00

4. Basilica di San Francesco
Piazza S. Francesco
SAB: 10.00/17.30 – DOM: 15.30/17.30

5. Palazzo Bonacossi
Via Cisterna del Follo 5
SAB e DOM: 10.00/17.30

6. Oratorio dell’Annunziata
Via Borgo di Sotto 49
SAB e DOM: 10.00/17.30

7. Basilica di Santa Maria in Vado
Via Borgovado 3
SAB: 10.00/11.45 e 13.15/17.30 – DOM: 13.30/17.30

8. Chiesa di Santa Francesca Romana
Via XX Settembre 49
SAB: 10.00/17.30 – DOM: 13.30/15.30

9. Basilica di San Giorgio
Piazzale S. Giorgio 29
SAB: 10.00/16.30 – DOM 12.30/16.30

10. Palazzo dei Diamanti
Mostra: Carlo Bononi. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese
Corso Ercole I d’Este 21
SAB: 19.00/22.00

Attività didattiche

Le parole della bellezza
Lo sguardo che crea