Orani è un Comune della Provincia di Nuoro, con una popolazione di 3066 abitanti al novembre 2008.

Sorge nel Centro Sardegna, inserito nell’ambito geografico del Nuorese. Il territorio si estende per 13.042 ettari, con un’altitudine che varia dai 150 metri s.l.m. della piana di Oddini, al confine con Ottana, Bolotana e Illorai, ai 1083 della cima di Monte Gonare. In tale contesto si rilevano numerosi comprensori biotici e abiotici, fra i quali spiccano il S.I.C. (sito di interesse comunitario) di Monte Gonare nella parte montana e il comprensorio fluviale del fiume Cedrino nella piana.
Il Paese si trova a meno di 20 chilometri dal capoluogo Nuoro ed è collegata alla S.S.131 D.cn., nonché alla Statale 389 Nuoro – Lanusei, entrambe le quali ne attraversano il territorio per diversi chilometri, mentre l’abitato è attraversato dalla statale 128. Sono presenti diversi chilometri della tratta delle ferrovie statali.

L’economia è caratterizzata da una pluralità di attività, che vanno da quelle industriali, con la presenza di attività minerarie di rilevanza nazionale (talco e feldspati), lavorazione del ferro e delle pietre lapidee, a quelle artigianali del ferro battuto, del legno, della lavorazione del velluto, con artigiani distintisi a livello nazionale; sono, altresì, presenti numerose aziende edili, due delle quali a rilevanza regionale.
Non mancano le iniziative nelle produzioni alimentari, con la presenza di macellerie che lavorano prodotti locali, laboratori dolciari e panifici.
Anche il commercio è particolarmente attivo, con la presenza di supermarket, depositi e rivendite di materiali edili, negozi di elettrodomestici e dell’abbigliamento.
I servizi pubblici sono assicurata dalla presenza della Stazione Carabinieri, degli Uffici del Giudice di Pace, dell’Istituto Comprensivo Statale, di Presidi Sanitari.

Le numerose testimonianze storiche e artistiche presenti nell’abitato rendono palese la grande vitalità artistica e culturale degli abitanti, mentre il vasto territorio assomma tutti i principali sistemi naturalistici della montagna, della collina interna e della pianura, ricchi di boschi, fiumi e acque sorgive.

È un centro molto antico, la cui storia si sviluppa dall’età prenuragica arrivando al periodo giudicale sino all’età moderna, diventando sede di marchesato.
Non mancano le testimonianze archeologiche, con la presenza di numerosi siti nuragici risalenti a diverse culture e domos de janas.
La storia del periodo moderno è testimoniata dalla presenza di numerose chiese, risalenti al XVI-XVII e XVII secolo, nonché da diverse abitazioni nobiliari.
E’ molto noto nell’ambito artistico, vantando nomi quali quelli dello scultore Costantino Nivola, del pittore Mario Delitala, dello scrittore Salvatore Niffoi. (Dal sito istituzionale)

Sito ufficiale del Comune di Orani

Visualizza la cartina sfogliabile

”È con grande piacere che l’Amministrazione Comunale ha deciso di partecipare a questa edizione di Monumenti Aperti 2017. Abbiamo creato un percorso in cui il visitatore ha la possibilità di scoprire una parte del nostro patrimonio artistico: la vecchia Parrocchiale con la sua torre campanaria; l’organo ligneo XVIII secolo di recente restauro; la pinacoteca Delitala; gli affreschi della Chiesa del Rosario; la facciata della Chiesa di Nostra Signora d’ Itria realizzata da Costantino Nivola, sono solo alcune delle bellezze che si potranno ammirare in questa due giorni dedicata alla Cultura e alla riscoperta dei Nostri territori. Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento e Vi aspettiamo numerosi per trascorrere alcuni giorni alla scoperta di Orani.”

Informazioni Utili

  • I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle 10.00 alle 20.00 e la domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00.
  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

  • e-mail: monumentiapertiorani@gmail.com
  • Cell: 346/6236926

  • Comune di Orani
  • Museo Nivola
  • Associazione Coro Monte Gonare
  • Associazione Armonicamente
  • Associazione Archè
  • Avis
  • Asd Atletica
  • Pro Loco Orani
  • Confraternita Su Rosariu
  • Confraternita Sa Itria
  • Confraternita Santa Gruche
  • Azione Cattolica Ragazzi
  • Associazione Mi Prendo e Mi Porto
  • Gruppo Folk Croce Verde
  • Federica Mureddu, Annalisa Lande, Studenti Oranesi.

Iniziative speciali

Eventi
Gusta la città

I monumenti