Tortolì con i suoi oltre 10 mila abitanti è il comune più popoloso ed economicamente più importante dell’Ogliastra. La bellezza delle sue coste, caratterizzate dalle scogliere di porfido rosso e dalle bianche spiagge, la presenza del porto di Arbatax, del nuovo scalo aeroportuale e delle numerose strutture ricettive fanno della cittadina un rinomato centro turistico.

Il sito ufficiale del Comune di Tortolì-Arbatax

Visualizza la cartina sfogliabile

Benvenuti!

Tortolì ed Arbatax per la quarta volta partecipano a Monumenti Aperti, memori delle edizioni passate che hanno visto la partecipazione di oltre 18.000 presenze che nel weekend hanno gremito i siti aperti. La formula si è confermata assolutamente vincente con cittadini euforici e partecipi. Studenti delle scuole cittadine di ogni ordine e grado si sono resi protagonisti di un percorso di conoscenza ed accompagnamento dei visitatori nei siti. A loro sembra doveroso il primo ringraziamento e l’augurio di buon lavoro per questa rinnovata edizione, per un’esperienza che speriamo possa diventare e confermarsi un sentito appuntamento fisso. Auguri e ringraziamenti estesi a tutti i partecipanti, all’organizzazione ed ai visitatori.

Il Sindaco Massimo Cannas

Postu d’eranu Tortolì dimorat,
Pagos metros da mare suprastante
S’ Astru mazzore cand’ essit l’indorat
Cun s’Aurora lughida ismaliante,
Circa tremizza est de zente abitante,
Sollecitosa chi sempre mezorat;
L’adornat l’irrichit e l’onorat
Sa coltivazione industriale.
De s’Ozastrastra sa perla e diamante,
Sa Nattura sa sorte li avvalorat;
Chi sa Barbagia e Tretenta l’adorat,
Cale provvida Dea consolante
Ca sa zente est onesta ed est costante
S’istrauzu è su trattase s’innamorat
Cun aranzu e limone lu ristorat,
E Mela e pira e nespula abbundante.
Ha portu, ferruvia cun pischera
Fabbrich è broccas teula e cimentu
Cun grande conza e amenos giardinos
Pienos de ogni grazia vitale.
Tottu s’annu profumos a intentu,
Hat custu logi è fiores divinos;
E deghe iddas li faghene issera
Cun BellaVista, capu essenziale.
Su sole ismaliante in primavera,
In te rendet l’aspettu pius gentile
Fra s’istoricu tou Santuariu
Ei sa magna sede vescovile.
Unidu a su famosu Seminariu,
Guida de su sacru insegnamentu
De galateo e d’educazione
Uttile istruttivu e neccessariu.
E de istruzzos un allevamentu,
Chiu totta s’Europa est campione
Pro cussu è ti cantare amos rejone
O Tortolì sos meritos ch’as tentu.

a Tortolì, li 10.04.1922

Atzori, Sassu, Moretti

Informazioni Utili

  • I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00 e la domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00.
  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà del Responsabile della manifestazione, limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso (Faro Bellavista e Stazione Meteo sia sabato che domenica chiusura ore 18.30)
  • Servizio di navetta messo a disposizione dal Comune di Tortolì (Area Sociale Scolastico Culturale) per la visita ai monumenti da parte dei cittadini diversamente abili.

Piazzale delle Scuole Elementari Centrali, a cura degli alunni dell’Istituto Comprensivo 2, Classi 1^A-B.

Scuole, Associazioni e Volontari:

  • Gli alunni e gli insegnanti Scuola Primaria e Secondaria
    Primo Circolo Tortolì – Dirigente Prof. Giacomo Murgia
  • Gli alunni e gli insegnanti Scuola Primaria e Secondaria
    Secondo Circolo Tortolì – Dirigente Prof. Giacomo Murgia
  • Gli alunni e gli insegnanti dell’Istituto superiore ITC, del Liceo Classico e del Liceo Scientifico
    Dirigente Prof. Franco Murrel
  • Gruppo Parrocchiale Sant’Andrea
  • Ass. Culturale SIMUL;
  • Ass. Culturale Vele Corsare Arbatax;
  • Gruppo Infioratici Città di Tortolì;
  • Ass. Infioratici d’Ogliastra;
  • Ass. IREI S.r.l.;
  • Ass. Banca del Tempo;

Si ringraziano particolarmente:

Il Sindaco Massimo Cannas, l’Assessore alla Cultura Isabella Ladu, il Coordinatore Resp. Area Sociale Scolastico Culturale Elisabetta Spano, lo staff organizzativo comunale, i Volontari del Servizio Civile Nazionale del Comune di Tortolì “Biblioteca da Mare”, “Animando il Territorio”.

I fotografi Alessandra Useli, Giuseppe Puncioni e Roberto Mirai per testimonianze fotografiche.

Iniziative speciali

Eventi
Gusta la città