Villamassargia è un centro di circa 3500 abitanti che sorge in una posizione storicamente favorevole lungo l’antica via a Kalaribus proveniente da Sant’Antioco, testimoniato dal ritrovamento di due miliari romani.  Il nome si compone delle parole “villa” (paese) e “massargia” (dei massari).
Il centro vanta una presenza dell’uomo dal VI-V millennio a.C. La grotta funeraria de Su Koncali de Korongiu Acca ha restituito reperti del Neolitico. Oltre all’immenso patrimonio storico- archeologico, Villamassargia conserva dei paesaggi naturalistici mozzafiato, come l’uliveto secolare di S’Ortu Mannu celebre per la maestosità dei suoi alberi secolari e il suggestivo villaggio minerario di Orbai. Protagonisti del centro storico sono due monumenti romanici di singolare bellezza: la Parrocchiale della Madonna della Neve e la Chiesa di N.S. del Pilar e San Ranieri.
Da non perdere le case storiche, animate dalle associazioni locali con degustazioni ed esposizioni temporanee. Oltre a Casa Fenu, quest’anno sarà aperta anche la Casa Comunale con la nuova Galleria che ospita le opere dell’artista massargese Amelia Camboni.
Villamassargia è un paese vivo, pieno di appuntamenti culturali e di intrattenimento durante tutto il corso dell’anno, per questo è oggi conosciuta come il paese degli eventi.

Il sito ufficiale del Comune di Villamassargia

Visualizza/scarica la guida della manifestazione locale

SCOPRI GLI ALTRI COMUNI DEL 26-27 MAGGIO

Benvenuti !

Benvenuti a Villamassargia, il paese degli alberi secolari, degli artigiani e degli eventi!
Addentratevi nella storia e nelle vie del nostro piccolo centro abitato: nel fascino dell’architettura roma- nica si conservano le impronte culturali del Medioevo, questi monumenti, pazientemente studiati dai nostri alunni, guide turistiche per un giorno, sono il simbolo di una comunità, la nostra!
Nei siti archeologici di Santu Pauli e Mont’Ollastu scoprirete la storia dell’uomo nuragico, grazie all’aper- tura straordinaria di questi siti in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica di Cagliari. Lasciatevi accogliere dall’abbraccio della natura dei maestosi ulivi secolari dell’uliveto storico di S’Ortu Mannu, situato ai piedi del castello di Gioiosa Guardia.
Lasciatevi guidare lungo i sentieri naturalistici a Orbai e scoprite la galleria di Santa Giuliana e il percorso del Tabaccaio. Villamassargia si presenta nella sua interezza: non solo monumenti, ma comunità, storie e tradizioni glie di un passato ancora vivo nella quotidianità del nostro paese. La costante collaborazione fra amministrazione comunale, scuole, associazioni e produttori locali, anche quest’anno ha reso possibile l’organizzazione di un’accoglienza unica ai visitatori di Villamassargia.
Per questo Villamassargia il 26/27 maggio vi prenderà per mano e vi trascinerà ad ascoltare il racconto delle storie locali, ad assaggiare le pietanze tipiche e a conoscere le nostre tradizioni.

Il Sindaco
Debora Porrà

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle 15.30 alle 19.30 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30.

Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.

Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.

È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.

In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

Orari escursioni:

  • “Trekking del tabaccaio” con bus navetta: sabato 8.00 raduno a Casa Fenu (per info e prenotazioni cell. 3898936723).
  • “Sulle vie del nuragico” con bus navetta: sabato 9.00 raduno a Casa Fenu (per info e prenotazioni cell. 3406585792 – 3388923412).
  • “Nel cuore della miniera” con bus navetta: domenica a partire dalle 10:30 partenza da Casa Fenu (frequenza ogni 90 minuti) no alle 19.00 (per info e prenotazioni tel. 3898936723).

Il servizio navetta è gratuito e collega il centro storico, i siti nuragici di Santu Pauli e Mont’Ollastu (solo sabato mattina) stazione F.S., S’Ortu Mannu e Orbai.

  • E-mail: ploco.villamassargia@libero.it
  • Cell: 3293534568

  • Comune di Villamassargia
  • Istituto Comprensivo F. Meloni – Villamassargia
  • Si ringraziano il Prof. Tomaso Cadoni e i suoi alunni della scuola Secondaria di I grado di Villamassargia per la realizzazione dell’acquerello.

Iniziative speciali

EVENTI
Gusta la città