Qualche cenno sull'argomento:

La Biblioteca comunale istituita nel 1981 ha sede nell’edificio, in stile umbertino, delle vecchie Scuole elementari costruito nel 1912 e ristrutturato dall’Amministrazione comunale nel 1992. E’ intitolata a Monsignor Agostino Saba illustre concittadino di grande levature intellettuale che scrisse molti libri sulla storia della chiesa e dei papi. La Biblioteca comunale possiede circa 12.000 volumi, è dotata, oltre che delle normali sezioni di Narrativa e Saggistica, di una ricca e articolata sezione per bambini di età prescolare, per ragazzi, di una sezione specifica della Sardegna e della nuova sezione dedicata alla Mediateca. Oltre alla normale attività di consultazione e prestito libri, la Biblioteca organizza nel corso dell’anno incontri di animazione alla lettura per bambini.