Qualche cenno sull'argomento:

La chiesa di San Lorenzo è la più antica presente nel territorio. È stata costruita nel XII secolo sotto l’influenza dei monaci Camaldolesi di Santa Maria di Bonarcado. Allo stile dell’epoca risale il lembo inferiore del prospetto in conci squadrati di basalto, arenaria e trachite verde. Di grande interesse artistico è l’altare ligneo del presbiterio, probabilmente di arte barocca. La frequentazione umana del sito è sicuramente precedente all’edificio chiesastico. La prima testimonianza è rappresentata dal nuraghe San Lorenzo. Al periodo romano, identificato in quest’area, risalirebbe il toponimo Ad Vadum Latum, primitivo stanziamento di Bauladu.