Qualche cenno sull'argomento:

Dopo la I guerra mondiale, il Comune di Monserrato vuole erigere un monumento ai caduti del paese, ma la signora Maria Teresa Piludu Nonnoi, segretaria del fascio femminile e membro dell’Azione Cattolica, propone di sostituire il solito monumento con un’opera che non solo onori i caduti, ma li ricordi a tutti i futuri cittadini di Monserrato: un asilo per i più piccini e un oratorio per le ragazze.
Dal 1927 l’edificio ospita dapprima l’asilo; nel 1944, data la grande richiesta delle famiglie, venne aperta anche la Scuola Elementare.
In questi anni continua a essere molto vivo il Centro Giovanile con le varie attività del tempo libero, le colonie e i campi estivi.