Guspini 2016

Chiesa di Santa Maria di Malta

,

La piccola chiesetta di Santa Maria di Malta risale all’XI-XII secolo. Nel tempo fu ampliata ed al primo impianto romanico-pisano si sovrappose il cinquecentesco stile gotico-aragonese. La chiesa oggi si presenta a tre navate con dieci arcate e abside semicircolare. Si narra che i cavalieri di Malta avessero qui la loro fondazione sostenuti dal [...]

Chiesa di Santa Maria e San Nicolò

La chiesetta di Santa Maria di Malta risale all’XI-XII secolo. Nel tempo fu ampliata ed al primo impianto romanico-pisano si sovrappose il cinquecentesco stile goticoaragonese. La chiesa oggi si presenta a tre navate con dieci arcate e abside semicircolare. Si narra che i cavalieri di Malta avessero qui la loro fondazione sostenuti dal Giudice Guglielmo [...]

Basalti Colonnari

,

Nella collina di Cuccureddu ‘e Zeppara (167  m s.l.m), all’interno del centro abitato, si  erge un piccolo cono basaltico di origine  vulcanica. Il rilievo fu in passato interessato  da attività estrattive, ancor oggi visibili. Il  monumento naturalistico è costituito da una  parete di prismi basaltici verticali, accostati  secondo la caratteristica forma a “canne  d’organo”. Le [...]

Area Archeologica Neapolis

La città di Neapolis sorge su un complesso  di dossi in prossimità del complesso lagunare  formato dagli stagni di Marceddì, San  Giovanni e Santa Maria, nella parte meridionale  del Golfo di Oristano. L’area fu occupata  _ n dal Neolitico recente ma sono  presenti importanti attestazioni anche del  Bronzo Tardo e dell’Età Romana Repubblicana.  Le ricerche [...]

Palazzo Municipale

,

Nel 1876 il Comune di Guspini deliberò la costruzione del nuovo municipio, ampliato successivamente con un progetto datato 1906. Risale al 1911 il disegno di uno scrittoio da utilizzare per l’allestimento della sala consiliare. Il disegno ricercato della facciata e l’attenzione per gli interni denotano una volontà di abbellimento del paese, a cominciare proprio dalla [...]

Domus Guspini

,

Includono una serie di edifici storici e case campidanesi, che offrono la possibilità di conoscere, attraverso l’architettura, gli arredi e le suppellettili, la vita rurale e sociale degli anni a cavallo tra Ottocento e Novecento. In base alle peculiarità di ogni singolo monumento, vengono raccontati gli aspetti legati alla produzione e trasformazione di alcuni prodotti [...]

Vedi Altri