Uras 2018

Nuraghe “Sa Domu Beccia”

Ai piedi del Monte Arci, in un territorio abitato n dal periodo Neolitico tardo (IV-primi del III millennio a.C.), si trova il maestoso complesso nuragico de “Sa Domu Beccia”. Realizzato in roccia basaltica più o meno sbozzata, il nuraghe è costituito da sette torri unite tra loro da un bastione. Al centro dell’area è [...]

Chiesa parrocchiale Santa Maria Maddalena

La costruzione della chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena è avvenuta a cavallo dei secoli XVII e XVIII, dopo che venne progressivamente abbandonata l’antica parrocchiale dedicata a San Teodoro. A partire dal 1664, infatti, ebbe inizio il rifacimento e l’ampliamento di una piccola chiesa che sorgeva al posto dell’attuale e già dopo un anno, [...]

Chiesa di San Salvatore

Seppur interamente ristrutturata e ampliata a partire dal 1690, la Chiesa di San Salvatore risale al secolo XII e sorge nel luogo in cui fu combattuta la Battaglia di Uras del 1470. Il 14 aprile infatti il Marchese Leonardo de Alagon, discendente di Eleonora d’Arborea, sconfisse il viceré aragonese Niccolò Carroz. L’edificio ha pianta [...]

Chiesa di Sant’Antonio

La chiesa intitolata a Sant’Antonio da Padova risale alla fine del secolo XVII e sorge a poca distanza da una precedente chiesa dedicata al santo. L’edificio ha pianta longitudinale, con campanile a vela, e presenta un portico con due archi, uno frontale e uno laterale. All'interno lo spazio dell’unica navata è scandito da archi [...]

Casa Campidanese

La casa campidanese fu edificata nei primi del Novecento e sorge su un appezzamento di terreno particolarmente ampio. Anteriormente era presente un ingresso carrabile con portone a stecche di legno che introduceva ad un cortile ai cui lati erano collocati i diversi magazzini, costruiti di mattoni di fango. Di fronte al portone carrabile vi [...]

Vedi Altri