Proposto dalla Sezione Sardegna dell’Istituto Nazionale di Architettura – è una narrazione sul paesaggio attraverso gli occhi, il lavoro, le sensibilità e le esperienze non solo di progettisti ma di persone che operano nei settori creativi e in quelli nei quali il paesaggio è vulnerabile risorsa economica e motore di sviluppo.

Ci racconteranno – ognuno dal suo punto di vista – come il luogo, il paesaggio di origine o di transito, li abbiano coinvolti e quali aspetti hanno condizionato il loro lavoro. Accompagneranno i loro “racconti” con immagini, testi o suoni che meglio descrivono la loro sensibilità e il loro pensiero, permettendoci di “vedere” con altri occhi gli stessi luoghi.

L’appuntamento è per sabato 13, con inizio alle ore 18, nel centro d’arte EXMA.

  • Salvatore Ligios, fotografo – Fotografia ed evoluzione del sardopaesaggio
  • Alessandro Olla, musicista – I am because you are
  • Giulio Stumpo, economista – Valore del paesaggio
  • Stefan Tischer, architetto – Paesaggio come professione
  • Giorgio Todde, scrittore – Cagliari, piccola storia di nostalgia
  • Giep Hagoort, Professore della creatività

Giep Hagoort, professore della creatività, (Professore Emerito in Arte ed Economia all’Università di Utrecht e all’Accademia di Utrecht HKU)  interverrà ricollegando i concetti di paesaggio con la creatività e l’arte.

La partecipazione straordinaria del prof. Hagoort è una iniziativa di Lucia Argiolas  – Sardinië in Hart Amsterdam, ASOM (Amsterdam School of Management) e ERTNAM (European Research and Training Network on Art Management).

presentazione Andrea Casciu IN/ARCH Sardegna – modera Ilene Steingut IN/ARCH Sardegna