Martedì 19 febbraio a Cagliari, al Lazzaretto di S. Elia (via dei Navigatori, 1) alle 18.00, alla presenza di Giuseppe Fischetti Alberto Di Martinocoautori del libro Il dirompente valore del capitale umano”, si parlerà di come valorizzare il know how aziendale nel patrimonio e di una proposta di legge ad hoc per la valorizzazione delle risorse immateriali delle imprese per lo sviluppo del territorio della Regione Sardegna.

L’incontro con gli autori Giuseppe Fischetti, analista aziendale, libero professionista specializzato in controllo di gestione e in processi di organizzazione aziendale, autore di saggi come Il valore tecnologico umano nei sistemi economici e Il dirompente valore del capitale umano, insieme ad Alberto Di Martino, esperto di organizzazione aziendale, è organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità del Comune di Cagliari, verrà moderato da Raimondo Mandis, esperto di Sardegna Ricerche Agenzia governativa di sviluppo, ricerca e innovazione, e introdurrà i lavori Marzia Cilloccu, Assessore alle Attività produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità del Comune di Cagliari.

Il futuro delle imprese economiche “oggi non dipende più principalmente dalla corretta gestione delle risorse finanziarie e materiali, ma vede le stesse in stretta correlazione con quelle immateriali… I beni immateriali hanno un ruolo determinante per il successo strategico dell’impresa… Il Capitale Umano si pone come il fulcro dei beni immateriali in grado di determinare il valore dell’impresa non solo da un punto di vista economico legato al presente, ma soprattutto in termini prospettici/futuri. In tale visione dare un valore tangibile al Capitale Umano diventa fondamentale e, contrariamente a quanto si sosteneva alcuni anni fa, oggi è possibile anche in virtù dell’approvazione di leggi (ad es. il decreto legislativo del 30 dicembre 2016, n.254) che hanno recepito le esistenti norme europee di riferimento (direttiva 2014/95/UE del parlamento europeo)”. 

Conoscenza, know-how, capitale intellettuale sono risorse immateriali che ogni impresa possiede sin dalla nascita, e il loro giusto impiego rappresenta fonte di ricchezza per il territorio.

 

Giuseppe Fischetti, analista aziendale. Ha lavorato dal 1986 per aziende multinazionali nel settore del food, sia in ambito produttivo che distributivo, ricoprendo incarichi dirigenziali. Ha conseguito un Master in redditività commerciale. Dal 2004 svolge l’attività di libero professionista specializzato in controllo di gestione e in processi di organizzazione aziendale. Successivamente si specializza come animatore della cultura e comunicazione.

Alberto Di Martino è un esperto di organizzazione aziendale. Ha compiuto studi in filosofia con particolare attenzione a quella politica e morale.Ha lavorato oltre quindici anni, di cui otto tra Stati Uniti , Paesi Bassi e Belgio, in una importante multinazionale toccando tutte le funzioni della direzione generale sistemi, organizzazione e risorse umane, occupandosi di pianificazione strategica. Da circa dieci anni dirige un organismo per la certificazione dei sistemi gestionali, delle competenze personali. Parallelamente sviluppa i temi della gestione dei rischi aziendali e della competenza etica ed è formatore e relatore presso numerose istituzioni italiane ed estere.