La XXIII edizione di Monumenti Aperti continua in autunno e il primo appuntamento è in programma sabato 28 e domenica 29 settembre a Cantù, città del mobile, in Lombardia. Dopo un primo appuntamento primaverile del 25/26 maggio, a Cantù è previsto un secondo weekend di aperture speciali in occasione del Festival del legno: le visite guidate d’eccezione saranno curate dagli studenti del professionale ENAIP alle collezioni di design moderno interne alla scuola e ad alcune delle realtà produttive più importanti del legno arredo canturino.

Nella due giorni ci sarà l’apertura speciale dell’Enaip Factory (Via bergognone 12) e delle collezioni d’arte “Trentacinque mobili del razionalismo italiano”, “Neoliberty e dintorni”, “Bruno Munari” ivi ospitate, con visite “parole della bellezza”, anche su prenotazione, curate dalle guide junior della scuola.
Gli orari di visita saranno dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Nello stesso fine settimana l’associazione Iubilantes inaugurerà il nuovo percorso Camminacittà in Cantù, rete di itinerari urbani pedonali accessibili anche ai non vedenti: quindi l’evento sarà correlato alla manifestazione Monumenti Aperti. Il nuovo percorso slow urbano, accessibile a tutti, sarà dedicato alla riscoperta dell’asse storico canturino della via Francigena Renana e di luoghi e tradizioni della Cantù medioevale, con la guida dei volontari di Iubilantes.

  • Sabato 28 settembre, dalle 14:30:
    Step 1. Il Cammino delle Madonne del Latte, dal Santuario della Beata Vergine dei Miracoli all’antico Hospitale di S. Antonio.
  • Domenica 29 settembre, dalle 14.30:
    Step 2. Il cammino dell’antico Borgo, dal Colle di San Paolo (antico Castrum) a ciò che resta delle antiche mura.

Info e prenotazioni:
ENAIP school tel. 031 716 128
www.enaip.lombardia.it

 

PER TUTTI I DETTAGLI VAI ALLA PAGINA DEL COMUNE DI CANTU’