Il mondo dell’arte perde uno dei suoi più grandi comunicatori. È infatti morto questa notte all’istituto dei Tumori di Milano Philippe Daverio.

Storico dell’arte e conduttore della trasmissione RAI Passepartout e di altre iniziative legate alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano, Daverio era stato protagonista nel 2007 di una delle più riuscite edizioni di Cagliari Monumenti Aperti chiudendo il 29 aprile, in uno stracolmo Auditorium del Conservatorio “G. Pierluigi Palestrina”, quell’undicesima edizione.

Una lunga domenica iniziata con una visita nel quartiere di Castello dalla quale era uscito fortemente colpito per la preparazione e la passione degli studenti. “Manifestazioni come Monumenti Aperti – aveva detto nel corso dell’incontro pubblico serale – sono davvero uniche sul panorama nazionale e trasformano per sempre questi ragazzi, qualsiasi cosa faranno da grandi non potranno che continuare ad essere dei magnifici paladini a difesa e promozione del proprio patrimonio culturale”.

SULL’UNIONE SARDA DEL 04.09.2020