Recentemente Imago Mundi e il FAI-Sardegna hanno firmato il protocollo d’intesa in previsione di una forte collaborazione tra le due parti. Questo è solo uno degli ultimi accordi firmati dall’ente che coordina la rete del progetto nazionale Monumenti Aperti, che già da tempo si impegna a promuovere forme di collaborazione con altri soggetti, enti pubblici e privati, favorendo un maggiore e migliore sviluppo sociale, culturale, ambientale ed economico sul territorio.

L’accordo prevede che le due parti si impegnano:

  • ad attivare e organizzare iniziative congiunte, finalizzate alla diffusione della conoscenza del patrimonio ambientale e architettonico, economico e culturale, materiale e immateriale, della regione Sardegna;
  • ad attivare percorsi di formazione e specializzazione di comune interesse;
  • ad individuare enti, istituzioni, organizzazioni e associazioni che possano contribuire attivamente alla realizzazione delle iniziative da realizzare;
  • prevede, inoltre, la collaborazione dell’ideazione, organizzazione e realizzazione delle iniziative diretta alla massima divulgazione delle attività svolte.