Ritorna anche quest’anno il Bando I Luoghi del Cuore promosso da FAI e Intesa Sanpaolo, rivolto a soggetti senza scopo di lucro che rientrano in una delle seguenti categorie:

  • proprietari
  • concessionari, affidatari o gestori legalmente costituiti che abbiano precedentemente formalizzato un accordo con la proprietà.

Il decimo Censimento de I Luoghi del Cuore è stata un’edizione da record: i voti raccolti dal 6 maggio al 15 dicembre 2020, giorno di chiusura dell’iniziativa, sono stati 2.353.932, il miglior risultato di sempre, con oltre 39.500 luoghi segnalati in 6.504 Comuni d’Italia.

Il bando si rivolge a tutti i luoghi che hanno ricevuto almeno 2.000 voti al Censimento 2020, ma che non hanno raggiunto i primi tre posti nella classifica nazionale o il primo posto delle classifiche speciali, in quest’edizione dedicate ai Luoghi storici della salute e ai Luoghi sopra i 600 metri.

Entro il 15 giugno 2021 sarà possibile presentare una richiesta per interventi di restauro, recupero, riqualificazione, o per interventi di valorizzazione o promozione, o un’istruttoria presso gli Enti di Tutela per apposizione vincoli.
L’elenco dei luoghi selezionati sarà pubblicato sul sito dei Luoghi del Cuore entro novembre 2021.
Il Bando è un’opportunità concreta per dare seguito all’entusiasmo che ha animato Comitati, associazioni, comuni e parrocchie durante il censimento: sono 119 i luoghi di arte e natura a favore dei quali il FAI è intervenuto dal 2003 a oggi. Il tuo potrebbe essere il prossimo.