Sono partite le lettere di partecipazione per i comuni della rete Monumenti Aperti. Nonostante le oggettive difficoltà, l’Associazione Imago Mundi intende realizzare anche nel 2021 il progetto che dal 1997 si propone di far conoscere i territori e le loro bellezze storiche, architettoniche e ambientali. Quest’anno la manifestazione si terrà nei weekend dal 23/24 ottobre al 4/5 dicembre.

Krìsis in greco antico significa “scelta”. Imago Mundi ha pensato che un tempo di crisi come questo attuale si possa trasformare in una grande opportunità di riflessione, di nuove valutazioni, di sperimentazione, anche in prospettiva, di vie diverse rispetto alla consuetudine, nel presupposto necessario per provare a migliorare, ad arricchire e far crescere ancora di più il progetto collettivo di Monumenti Aperti, che quest’anno, nella speranza che sia più propizio, raggiunge l’importante traguardo della venticinquesima edizione.

L’iniziativa persiste nelle sue linee di base promuovendo nella popolazione, con rinnovata convinzione, la riscoperta e la riappropriazione della propria identità, alla continua ricerca di nuove occasioni che favoriscono e consolidano la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali.
La formula tradizionale, realizzata fino all’edizione del 2019, prevede che nei giorni della manifestazione (di norma un sabato e domenica) quanti più monumenti, in particolare quelli normalmente chiusi o difficilmente accessibili, siano aperti e spiegati al pubblico grazie alle visite guidate condotte da volontari e studenti delle scuole.
L’emergenza Covid-19 ha imposto per il 2020 un ripensamento dell’iniziativa in termini logistici e di fruizione. La formula tradizionale è stata necessariamente rimodulata, alla luce delle difficili vicende che hanno caratterizzato gli ultimi mesi, con una realizzazione interamente digitale. Considerando che l’emergenza sanitaria a oggi non è ancora rientrata, per il 2021 l’Associazione Imago Mundi ha pensato di proporre una formula mista che prevede la realizzazione di materiali digitali e, se sarà consentito, lo svolgimento tradizionale in presenza.

Monumenti Aperti è una iniziativa che si realizza grazie al lavoro di progettazione e fund raising, pubblico e privato, portato avanti da Imago Mundi e di cui l’intera rete dei Comuni beneficia.
Per aderire al circuito sarà necessario che ogni amministrazione manifesti il proprio interesse attraverso un atto formale deliberativo di cui possiamo fornirvi un modello (CLICCA QUI).
E’ necessario mandare la propria adesione per consentire una migliore organizzazione e fornire una adeguata promozione dell’evento.

Per qualsiasi chiarimento e approfondimento è possibile scrivere alla mail maperti@gmail.com