MONUMENTI APERTI

XXIV EDIZIONE

Imago Mundi ONLUS, l’Associazione che guida e coordina la manifestazione, ha fortemente voluto che non si interrompesse nemmeno quest’anno l’appuntamento con quello che ormai è diventato il principale avvenimento, in Sardegna, di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale.
Nell’Isola partecipano a questa edizione tutta digitale due realtà della Città metropolitana, il Comune di Cagliari e il Comune di Selargius, e la capitale della riviera del corallo, il comune di Alghero.
Da alcuni anni la Manifestazione si è radicata anche in alcune città della Penisola: questa edizione vede la partecipazione dell’Emilia Romagna con Ferrara, della Lombardia con il Comune di Como e della Puglia con il Comune di Bitonto.

ALGHERO
CAGLIARI
SELARGIUS
BITONTO
COMO
FERRARA

La XXIV edizione della manifestazione Monumenti Aperti, malgrado tutte le difficoltà e le limitazioni dovute alla pandemia da COVID19, è stata fortemente voluta, ma si è svolta in un clima di straordinarietà nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 dicembre 2020. Per la prima volta nei suoi ventiquattro anni di vita, tutte le località coinvolte sono state chiamate, questa volta in modalità digitale, a raccontare il loro contributo alla manifestazione, attraverso una diretta streaming che ha coinvolto tante voci da diverse parti d’Italia.                                                               SCARICA IL PROGRAMMA

RIVEDI LA DIRETTA DI SABATO 5 DICEMBRE 2020

RIVEDI LA DIRETTA DI DOMENICA 6 DICEMBRE 2020

Venerdì 11 dicembre 2020 si è tenuto il terzo convegno organizzato dall’Associazione culturale Imago Mundi Onlus: Il futuro già presente – Impatti, strategie e approcci innovativi per il patrimonio culturale.
Un appuntamento tutto in digitale moderato da Emilio Casalini, giornalista, fotoreporter, scrittore e Direttore Creativo dell’Ecomuseo dei 5 Sensi di Sciacca e dal socio fondatore di Imago Mundi, Fabrizio Frongia.
Durante il convegno sono intervenuti: per i saluti il nuovo Presidente di Imago Mundi, Massimiliano Messina, e successivamente la vice Presidente, Tiziana Sassu ed Elisa Cadinu, volontaria di Monumenti Aperti, che hanno parlato di Monumenti Aperti e approfondito il tema dell’edizione 2020: anticorpi di bellezza – #memorabiliesperienze; a seguire Claudio Gnessi, Presidente dell’Associazione per l’Ecomuseo Casilino Ad Duas LaurosGaetano Balestra, socio della Cooperativa Sociale ONLUS La Paranza; Fabio Viola, docente universitario, autore di saggi e designer di videogiochi e Maria Giovanna Fara, responsabile programmazione e progettazione Fondazione Alghero; Francesco Obino, coordinatore del Museo Oristano “Genesi ed evoluzione del Museo Virtuale della città di Oristano”; per concludere Erminia Sciacchitano, uffici di diretta collaborazione del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

RIVEDI LA DIRETTA DEL CONVEGNO DI VENERDì 11 DICEMBRE 2020

Sabato 12 e domenica 13 dicembre si è tenuta l’edizione locale di Ferrara monumenti Aperti, che è stata divulgata online. La manifestazione ferrarese, patrocinata dal Comune di Ferrara, coordinata dalla ONLUS cagliaritana Imago Mundi e organizzata dall’Associazione Culturale Ferrara Off in collaborazione con Fondazione Ferrara Arte, è giunta alla sua quarta edizione, durante la quale sono state coinvolte 21 classi di 11 scuole differenti, appartenenti a 6 istituti comprensivi, per un totale di 500 studenti e 50 tra insegnanti e collaboratori, sull’intero territorio ferrarese, selezionate per narrare la storia della città di Ferrara attraverso gli strumenti digitali e multimediali.

RIVEDI LA DIRETTA DI SABATO 12 DICEMBRE 2020

RIVEDI LA DIRETTA DI DOMENICA 13 DICEMBRE 2020