EXMA EXhibiting and Moving arts, via San Lucifero 71
All’EXMA una serie di attività nate dalla collaborazione tra il Consorzio Camù e l’Istituto Gramsci della Sardegna, dedicate all’attualità del pensiero gramsciano e alla sua importanza nella costruzione dei valori da trasmettere alle future generazioni.
Il ricco programma di iniziative comprende uno speciale progetto teatrale con protagonisti i bambini della scuola primaria, proiezioni di film dedicati al pensatore sardo, un itinerario attraverso i luoghi gramsciani a Cagliari e una mostra.

Sabato 11

Ore 9.00
Apertura mostra Gramsci visto da dietro le sbarre
Visitabile fino al 16 giugno
Una mostra speciale, che vuole sottolineare come i valori civili, di riscatto e partecipazione siano profondamente legati all’arte e alla cultura. Sarà esposta una selezione dei numerosi dipinti realizzati dai partecipanti al premio di pittura Gramsci visto da dietro le sbarre, persone sottoposte a regime carcerario all’interno degli istituti di pena italiani. Il concorso, promosso dall’Associazione Culturale Casa Natale Antonio Gramsci di Ales, è giunto alla decima edizione.

Ore 10.00 e ore 12.00

Le parole della bellezza* – “ALI-bertà”
Atto unico corale dove il pensiero di Gramsci diventa un inno alla libertà.

Ore 18.30
Presentazione del programma di iniziative Cos’è la liberta? Omaggio a Gramsci. Intervengono Simona Campus Exma, Sabrina Perra Istituto Gramsci, Fabrizio Frongia Imago Mundi, Fabio Marceddu Teatro dall’Armadio. Con la presenza di Emiliano Barbucci, regista, e Peppino Mazzotta, attore protagonista di “Gramsci 44” (2016)
A seguire proiezione del film: “Gramsci 44” (2016), alla presenza del regista Emiliano Barbucci e dell’attore protagonista Peppino Mazzotta.

 

Domenica 12

Ore 16.00 e ore 17.30
Le parole della bellezza* – “Il coraggio delle idee”
Esiti scenici del progetto speciale di scrittura e teatralizzazione del patrimonio culturale “Le Parole della Bellezza”, nell’ambito del bando PON “Per la Scuola, competenze e ambienti per l’Apprendimento”, a cura di Imago Mundi Onlus. Drammaturgie di Antonello Murgia in collaborazione con Fabio Marceddu. Regia Antonello Murgia. Tratto dal racconto di Luigi Dal Cin “Piazza Gramsci, per favore vado di fretta”. In scena le classi III e IV del Primo Circolo didattico San Giovanni Bosco, di Sestu.
Uno spettacolo dove la biografia di Gramsci si intreccia con il suo pensiero, quanto mai attuale e necessario.

Ore 17
Gramsci in Casteddu Tour reading – Il tour di circa due ore inizierà in Piazza Gramsci, per poi snodarsi fra le vie della Marina e di Stampace nei luoghi gramsciani maggiormente significativi, fino a Piazza del Carmine, fra memorie, racconti e aneddoti.
Per prenotazioni:
mail dj.palitrottu.mc@gmail.com
cell. 348 354 8064

Ore 18.30
Presentazione e proiezione del film “Nel mondo grande e terribile” (2017), regia Daniele Maggioni