Villamar è un paese di 2725 abitanti situato tra la Marmilla e la Trexenta , a 108 metri sul livello del mare, a circa 50 Km da Cagliari. La sua superficie territoriale è di 38,641 Kmq. Confina a Nord con Las Plassas, a Ovest con Lunamatrona, a Nord Ovest con Pauli Arbarei, a Sud Ovest con Sanluri, a Sud con Furtei, a Sud Est con Segariu, a Est con Guasila, a Nord Est con Villanovafranca. L’abitato sorge con il nucleo principale tra il fiume Mannu, deviato sul finire degli anni ’50 ed il riu Cani. Negli ultimi 30 anni si è sviluppato lungo la S.S. 197 e verso la parte Nord-Ovest. La S.S. 197 collega la zona del Nuorese a quella del Cagliaritano perciò presenta durante tutto l’anno una grossa affluenza di traffico dando maggior vita al paese sia per quanto riguarda l’aspetto turistico che per quello economico-commerciale.

Il centro storico si conserva invece nella zona della chiesa Parrocchiale e della chiesa di San Pietro dove, in parte, esiste ancora una tipologia abitativa tradizionale tipica dei paesi di pianura con prevalente economia agricola. I materiali usati per queste costruzioni sono quelli reperibili in loco e cioè rocce arenarie, calcaree e i cosiddetti “Ladiri” (mattoni di fango e paglia).

Villamar è un paese ricco di chiese. Ne conta infatti quattro all’interno dell’abitato e due campestri. Ancora oggi esistono inoltre i ruderi delle chiese campestri di Santa Maria Maddalena e Sant’Antioco. (Tratto dal sito istituzionale)

Benvenuti a Villamar!
L’Amministrazione Comunale di Villamar aderisce per il terzo anno consecutivo a Monumenti Aperti in seguito alla positiva esperienza degli anni scorsi. Villamar si trova lungo la Statale 197 che collega il Campidano al Sarcidano, è la porta d’ingresso ai paesi del Nuorese e, per questo, spesso viene definito come “paese di passaggio”. Nell’immaginario delle persone pertanto Villamar è conosciuta solo per ciò che risulta visibile lungo la via Roma. Grande è la sorpresa quando invece ci si addentra nel centro storico, dove si può godere del fascino delle strette stradine, delle bellissime chiese, delle case storiche: l’adesione a monumenti aperti, scaturisce quindi dall’intento dell’amministrazione comunale di far conoscere ad una platea più ampia i beni culturali e la storia del nostro territorio.
In concomitanza con Monumenti Aperti si terrà la terza edizione della manifestazione “Villamar Cultura, Arte e Sapori” – Fiera agroalimentare.
Nelle due giornate il pubblico potrà godere di diverse iniziative. Nell’orto delle norie la domenica sarà possibile partecipare all’evento Focus Grano ”Dalla macina al pane, pasta e pizza – Laboratori contadini aperti”; alla tavola rotonda “C’è grano e grano: esperienze di filiera etica”, a uno show cooking e al pranzo di filiera Sardo Sole. Nelle strade del centro storico saranno allestite rappresentazioni di antichi mestieri e attrezzi da lavoro e si potrà godere di spettacoli musicali e folcloristici itineranti. All’iniziativa partecipano, con un ruolo attivo e importantissimo, le scuole del territorio, la parrocchia, le associazioni locali, e i cittadini che saranno le guide alla visita dei monumenti. L’Amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione della manifestazione e porge un caloroso benvenuto a tutti i visitatori.

Il Sindaco, Fernando Cuccu

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle 16.00 alle 21.00 e la domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 21.00

  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno so- spese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

e-mail: biblioteca.villamar@tiscali.it

Tel: 07093069318

  • Comune di Villamar
  • Parrocchia San Giovanni Battista e le locali Confraternite
  • Istituto comprensivo statale Villamar
  • Istituto professionale statale per i Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “G. B. Tuveri”
  • Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio
  • Associazione turistica Pro Loco Villamar
  • Cooperativa Madonna d’Itria
  • Associazione musicale G. Puccini
  • Coro polifonico Cantos e Melodias
  • Coro Polifonico Santu Pedru
  • Associazione Icnos
  • Associazione Su Crasi
  • Associazione Mara Arbarei
  • PhotoPubblica
  • Associazione Volontari Villamar
  • Sezione AVIS Villamar
  • Associazione Volontari Protezione Civile Provic Villamar
  • Compagnia Barracellare Villamar

Iniziative speciali

Eventi
Gusta la città