Villasimius, rinomata e apprezzata località a vocazione turistica, è meta tradizionale di visitatori italiani e stranieri. E’ destinazione attrattiva lungo tutto l’arco dell’anno, grazie alla tutela e alla valorizzazione delle sue risorse naturali, storiche, archeologiche e tradizionali.

In un contesto paesaggistico e naturalistico affascinante, offre strutture alberghiere, villaggi turistici, campeggi, agriturismi, bed and breakfast e case vacanze, capaci di soddisfare un’elevata e qualificata domanda di ricettività.

Il paese conta circa 3 mila abitanti e si trova al margine settentrionale di un promontorio che si allunga sino a Capo Carbonara. La località è rinomata per le spiagge di sabbia bianca finissima con scogli di granito grigio levigati dal mare.

Di incomparabile bellezza l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, un ecosistema marino incontaminato e preziosissimo.

Benvenuti!
Il Comune di Villasimius ha aderito per la prima volta al progetto di “Monumenti Aperti” nel 2016 e oggi nel 2019, per il quarto anno consecutivo, siamo felici di aprire le porte ai visitatori e presentare loro i nostri tesori culturali, storici e ambientali: la parrocchia di San Raffaele, il Museo Archeologico comunale, la Fortezza Vecchia, il sito romano di Santa Maria, il Museo del Mare di Casa Todde e il sito di Is Cuccureddus, dove dal 2017 sono riprese le attività di scavo, finanziate dal Comune di Villasimius in collaborazione con l’Università degli Studi di Sassari, Cattedra di Archeologia fenicia e punica. Verranno esposti ai visitatori gli ultimi straordinari risultati di una campagna di scavo proficua e fortunata che sorprende e appassiona non solo i turisti, ma anche gli abitanti del paese. I visitatori verranno accompagnati dai giovani di Villasimius alla scoperta dei nostri monumenti più suggestivi e caratteristici e saranno resi partecipi della nostra storia e delle più antiche tradizioni locali. La manifestazione Monumenti Aperti rispecchia pienamente alcuni dei propositi che l’Amministrazione Comunale si era prefissata sin dai primi momenti della vita amministrativa: valorizzare le risorse storiche e culturali del nostro paese.
Rinnovo i nostri ringraziamenti all’Istituto comprensivo statale di Villasimius che ha reso possibile la realizzazione dell’iniziativa grazie alla grande professionalità dei suoi insegnanti che hanno guidato i ragazzi in questo viaggio e ai nostri giovani che, con la loro simpatia e bravura, renderanno indimenticabile questa esperienza.
Ringrazio infine tutti coloro che hanno contribuito con grande impegno a portare a compimento questo progetto.
Vi aspettiamo numerosi pronti ad accogliervi nel nostro bellissimo e affascinante paese.

Il Sindaco
Gianluca Dessì

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle 16.00 alle 19.30 e la domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30.

  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

e-mail: e.gaudina@gmail.com

  • Comune di Villasimius
  • Istituto comprensivo statale Villasimius
  • Cooperativa Cuccureddus
  • Area Marina Protetta di Capo Carbonara Villasimius srl
  • Università degli Studi di Sassari
  • Parrocchia di San Raffaele
  • Cooperativa Diomedea

Iniziative speciali

Casa Todde
via Roma 60
Sabato alle 19.30
“La strega di Belvì”
Proiezione del film prodotto da Ju Film per la regia di Matteo Fadda, sceneggiatura di Giacomo Littera e Matteo Fadda.
Il lungometraggio ha le caratteristiche di un lm completo e a sé stante, ma è anche il primo episodio di una serie fantasy-horror per bambini e ragazzi intitolata I Misteri di Ichnos. I protagonisti della serie sono due bambine e due bambini accomunati dalla passione per il mondo del mistero e della paura. Per vederci chiaro su fatti di cronaca inconsueti e di difficile spiegazione, si lanciano in indagini a tutto campo che li portano a entrare in contatto con il mondo ormai quasi dimenticato dei miti e delle leggende che popolavano la sardegna nell’immaginario dei loro avi.

Operatori economici che garantiscono l’apertura del proprio esercizio commerciale in occasione della manifestazione. Gusta la città con loro!

I visitatori troveranno una vasta scelta di ristoranti, bar e agriturismi dove potranno gustare le specialità di Villasimius.

Inoltre nel territorio sono presenti numerose strutture ricettive dove è possibile soggiornare con il massimo del comfort.