Golfo Aranci appare territorialmente coma una lingua di terra in mezzo al mare. La parte più estrema è il promontorio di Capo Figari. Ha ottenuto l’autonomia nel 1979. Il toponimo di Golfo Aranci risale al 1839 e fù coniato dal generale Alberto Ferrero Della Marmora (varie sono le “storie” narrate sull’origine del nome). Il territorio era frequentato sin dall’età nuragica, la prova è data dall’esistenza nel territorio di un pozzo sacro detto Pozzo Milis. Inoltre nelle acque di Cala Moresca sono stati rinvenuti reperti subacquei databili presumibilmente dal III° secolo a.c. in poi. Il territorio di Golfo Aranci appare come uno scalo naturale, ciò ha determinato la sua vocazione marittima e commerciale. Anche l’isolotto di Figarolo era frequentato sin dall’epoca fenicio punica e romana a suffragare ciò vi sono una serie di testimonianze archeologiche.
Il promontorio calcareo di Capo Figari, è meta oggi di interessanti escursioni, sia via mare che da terra. Da questo promontorio pare che Guglielmo Marconi effettuò la prima comunicazione morse attraverso il mare. Golfo Aranci iniziò ad essere abitata da numerosi pescatori che arrivavano qui richiamati dalla ricchezza dei mari sardi. Il golfo di Figari era ricco anche di coralli e di aragoste, che ben presto iniziarono ad essere pescati. Ma il grande sviluppo del paese iniziò quando fù realizzata la stazione della ferrovia ed il porto, inizialmente capolinea delle navi delle Ferrovie dello Stato. A sud di Capo Figari si trova Cala Greca, luogo molto suggestivo, nel quale si trova un piccolo cimitero denominato “degli inglesi” (vi sono numerose tombe di marinai italiani periti in vari naufragi nel corso degli anni).
Il paese si affaccia sul mare e pertanto si accede facilmente alle numerose spiagge attrezzate, caratterizzate da sabbia bianca finissima e da un mare color smeraldo. Il promontorio di Capo Figari è area naturale protetta si accede a piedi e si arriva alla bellissima spiaggia di Cala Moresca, con sabbia e rocce; è una piccola baia immersa nella pineta. Il mare dai colori bellissimi ed i fondali rocciosi rendono il mare di Golfo Aranci meta di bellissime immersioni subacquee. Tutto il golfo ed i suoi dintorni sono l’ideale per gli appassionati di questa disciplina.

Il sito ufficiale del Comune di Golfo Aranci

Visualizza il pieghevole sfogliabile

Informazioni Utili

Iniziative speciali

Eventi
Gusta la città

I monumenti