Ploaghe è un paese di circa 4600 abitanti e ha una superficie di 96 km quadrati per una densità abitativa di circa 49 abitanti per km quadrato. Sorge a 425 m sopra il livello del mare ai piedi di un vulcano spento (il Monte San Matteo). Fu sede vescovile dal 1090 al 1503, capoluogo di una curatoria in età giudicale e poi centro di potere baronale.
L’abitato conserva i segni di un passato di grande decoro: su un’ampia piazza al centro del paese si affacciano la chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo, l’Oratorio del Rosario che ospita la Pinacoteca Spano, l’Oratorio di Santa Croce, la casa parrocchiale e il palazzo municipale. Nel territorio sono numerose le testimonianze della presenza dell’uomo fin dall’età del rame. Nel 1920 vi furono rilevati 57 nuraghi. Uno di essi, il Nuraghe Attentu, fu oggetto di scavi, nell’Ottocento, da parte del canonico Giovanni Spano.
Ploaghe ha in comune con Sassari e Nulvi la tradizione della Processione dei Candelieri (dedicati a S. Pietro e a Gesù Bambino) ma è l’unico comune a vantare ben quattro uscite.

Vai al sito ufficiale del Comune di Ploaghe

Con rinnovato piacere ospitiamo, dopo un anno di “sosta” a causa della pandemia, la manifestazione “Monumenti Aperti”, durante la quale gli studenti del nostro Istituto Comprensivo saranno di nuovo protagonisti e guideranno i visitatori alla scoperta del patrimonio storico ed artistico del paese. La pandemia ha innegabilmente cambiato le nostre vite, il mondo del lavoro, le modalità di progettazione ed organizzazione degli eventi, in particolar modo quelli culturali, ha avuto ripercussioni sulla Scuola e sui nostri ragazzi. Il tema di questa edizione è “Scuola di Libertà”, una libertà che tutti noi stiamo cercando di riconquistare con pazienza e fiducia nel futuro, la libertà che i giovani provano grazie alla conoscenza e al sapere, che in occasioni importanti e preziose come questa si traducono in attività formative concrete. Con questa esperienza cercheremo ancora una volta di raccontare la nostra storia attraverso i nostri monumenti, tra i quali l’Ex Convento dei Cappuccini, di grande valore storico, oggi location di diverse iniziative di rilievo e sede della Biblioteca Comunale. L’itinerario “I tesori di Piazza San Pietro”, condurrà i visitatori in un percorso che comprende le opere della Pinacoteca Spano, il trittico composto dall’Oratorio del Rosario, la Chiesa di S. Pietro e l’Oratorio di Santa Croce, passando attraverso il Cimitero Antico e i Candelieri, elementi caratteristici della nostra identità. Inoltre, sarà possibile visitare la Casa Museo “Sa Domo piaghesa”, una mostra etnografica permanente – a cura della Pro Loco Ploaghe – che ripropone la vita di un tempo, attraverso la ricostruzione di ambienti e arredi, l’esposizione di strumenti di lavoro e oggetti di uso quotidiano, degli abiti tradizionali e molto altro ancora. Ai ragazzi, ciceroni d’eccezione, e ai docenti va il nostro grazie, augurando a tutti di vivere questa iniziativa con l’entusiasmo che li contraddistingue. 

Carlo Sotgiu
Sindaco di Ploaghe

Informazioni Utili

  • I  monumenti saranno visitabili gratuitamente il pomeriggio di sabato dalle ore 15.00 alle ore 17.00 e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 circa, ad eccezione dell’Ex Convento, dell’Oratorio di Santa Croce e della Casa Museo “Sa Domo piaghesa”, visitabili fino alle ore 18.00.
  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.
  • Comune di Ploaghe
  • Istituto Comprensivo S. Satta – A. Fais
  • Biblioteca Comunale di Ploaghe
  • Ass.ne Pro Loco Ploaghe
  • Parrocchia San Pietro Apostolo
  • Dott.ssa Rosa Anna Cadau, referente Pinacoteca Spano

Si ringraziano:
il Dirigente scolastico, i docenti e gli studenti ploaghesi dell’Istituto Comprensivo Satta-Fais per la collaborazione; il parroco Don Giuseppe Virgilio per la concessione degli spazi ecclesiastici; la dott.ssa Rosa Anna Cadau e la dott.ssa Pieranna Masala per la disponibilità; la Pro Loco Ploaghe per la partecipazione ed il supporto.

SCARICA IL MANIFESTO

I Monumenti

PRENOTA ORA

Gli Itinerari

PRENOTA ORA
L’itinerario “I Tesori di Piazza San Pietro” inizia all’Oratorio del Rosario, all’interno del quale è custodita la Pinacoteca Spano, e finisce nel lato opposto della piazza, all’Oratorio di Santa Croce, passando attraverso il Cimitero Antico e la Chiesa di San Pietro, dove si possono ammirare i Candelieri di Ploaghe. In ogni monumento gli studenti guideranno i visitatori, che saranno indirizzati poi verso la tappa successiva dell’itinerario. Ogni tappa è indipendente dalle altre, per questo i visitatori saranno liberi di muoversi in autonomia nei singoli monumenti, sempre nel rispetto degli orari d’accesso stabiliti, dell’ordine di prenotazione e delle disposizioni d’ingresso contingentato.