Qualche cenno sull'argomento:

OLTRE LE MURA

La sede della Direzione Generale della Banca di Sassari custodisce al suo interno un’importante collezione di opere – di differenti epoche ed ambiti artistici – il cui denominatore comune è il profondo legame degli autori con la Sardegna. L’attenzione alle nuove tendenze della creatività e, al tempo stesso, la conoscenza delle tradizioni isolane hanno permesso la realizzazione di un percorso espositivo che mette in luce l’essenza più profonda della Sardegna. La collezione di dipinti annovera grandi Maestri sardi del Novecento come Costantino Nivola, Giuseppe Biasi, Mario Delitala, Giovanni Ciusa Romangia, Carmelo Floris, Melchiorre Melis e altri illustri artisti. Particolare rilievo è dato anche a nomi emergenti della pittura contemporanea come Salvatore Garau e Pastorello. Di altrettanta importanza è la presenza di manufatti artistici come gli arazzi di Piero Zedde, i tappeti di Aldo Rossi e le sculture di Pinuccio Sciola e Gavino Tilocca. In occasione dell’evento Monumenti Aperti la Banca ospita la mostra La ceramica Scassellati – una storia di famiglia, selezione delle ceramiche di Franco, Monica e Jacopo Scassellati, con alcune delle opere più significative prodotte nell’arco di cinquant’anni dalle tre generazioni. La Banca di Sassari continua a testimoniare il confronto tra tradizione e innovazione.