Qualche cenno sull'argomento:

Il Municipio a Villacidro sorge al confine tra l’antico rione storico di Convento e quello della Frontera e sorge su un belvedere naturale dal quale è possibile osservare parte del Campidano e la vallata di Castàngias. Nel XVII secolo venne edificato, in questo luogo, il Convento dei Padri Mercedari che restò operativo fino al 1858. Nel 1862 il Comune di Villacidro lo acquistò dalla Cassa Ecclesiastica con l’obiettivo di realizzare, al suo posto, il casamento scolastico e il municipio comunale. Nel 1929-30 per la completa sistemazione del Municipio e della relativa piazza venne demolita la piccola chiesa dedicata alla Madonna della Mercede. Durante la manifestazione sarà possibile visitare l’aula del Consiglio Comunale, l’Ufficio del Sindaco e il Monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale di cui, grazie al contributo del Dott. Vittorio Monni, verranno raccontate inedite storie.

All’interno del Palazzo comunale è allestita la mostra fotografica raffigurante monumenti, edifici e bellezze naturali di Villacidro realizzata dalla classe seconda del CPIA al termine del corso di fotografia.