Qualche cenno sull'argomento:

CITTA’ E TERRITORIO, TRA STORIA E NATURA

Il Centro di restauro e conservazione dei beni culturali è situato nel quartiere di Li Punti, all’interno di un secolare oliveto. Il Centro è articolato in diversi nuclei: laboratori di diagnostica, documentazione e restauro, biblioteca e archivio. Nei laboratori si opera con strumentazioni di avanguardia per il restauro di materiali provenienti da scavi terresti o subacquei, da ritrovamenti casuali, oppure conservati nei musei e nelle collezioni private. Si eseguono interventi, anche sul territorio, su materiali lapidei e litici, pitture murali e mosaici, metalli, ceramiche, vetri, e materiale organico in genere. Anche quest’anno il Centro apre i suoi laboratori al pubblico che potrà conoscere le attività di restauro e conservazione del patrimonio archeologico che si svolgono al suo interno. In occasione dell’apertura al pubblico saranno presentati e illustrati i lavori in corso, le attrezzature in uso e le tecniche adottate negli interventi conservativi.