Qualche cenno sull'argomento:

Seppur interamente ristrutturata e ampliata a partire dal 1690, la Chiesa di San Salvatore risale al secolo XII e sorge nel luogo in cui fu combattuta la Battaglia di Uras del 1470. Il 14 aprile infatti il Marchese Leonardo de Alagon, discendente di Eleonora d’Arborea, sconfisse il viceré aragonese Niccolò Carroz. L’edificio ha pianta rettangolare con campanile a vela e tetto a capanna. All’interno le capriate, che reggono le travi in legno e l’incannucciato, poggiano su quattro pilastri in pietra locale.
La continuità abitativa del sito è attestata anche dalla presenza di resti nuragici che si legano probabilmente al culto delle acque.
Le celebrazioni per San Salvatore si tengono il martedì dopo Pasqua.