Qualche cenno sull'argomento:

Ubicata nello slargo di via La Marmora, fu costruita nel 1650 per volontà della signora Domenica Angela Fadda Delitala, la facciata, molto semplice, ripartita in tre settori è adornata da modanature in rilievo All’esterno sulla parete posteriore è visibile una delle due meridiane del paese. Il timpano è sormontato da un pregevole campanile a vela. L’interno è suddiviso in tre campate voltate a botte così come l’abside. La chiesa è stata recentemente ristrutturata grazie ad una donazione privata.