Qualche cenno sull'argomento:

La fonte rappresenta l’unica testimonianza di luogo di culto nel territorio di Ploaghe. È ubicata su una collina nelle immediate vicinanze dell’abitato, nella zona denominata Serras, vicino ai resti del nuraghe Frades Mareos, a cui si arriva tramite una strada sterrata che si collega all’uscita del paese per Chiaramonti. Si presenta in buone condizioni, nonostante sia stata più volte manomessa nei suoi elementi architettonici di base. È costruita con blocchi di trachite di medie e grandi dimensioni, ha un corridoio lastricato con massi regolari, lungo m 5,10 che precede il vano circolare a tholos, con volta a cupola, dove è racchiusa la vena d’acqua. Il corridoio, originariamente, doveva essere provvisto di sedili collocati lungo le pareti laterali, e l’apertura che permette l’accesso alla cella, attualmente quadrangolare, in origine doveva essere trapezoidale.