Qualche cenno sull'argomento:

Il Monumento al Cristo benedicente di via S. Dionigi è una statua in cemento di grandi dimensioni edificata in zona Vaiano Valle, all’altezza del civico 5 dove il tracciato della via storica confluisce in quelle nuovo, più largo e quindi più adatto al flusso attuale di traffico. L’origine storica di questa statua non è nota, una leggenda vuole che essa sia apparsa miracolosamente dalle acque della vicina Vettabbia, roggia attualmente interrata.

Più credibilmente si pensa che essa sia stata voluta dal popolo credente per accogliere con il Cristo benedicente i viandanti e i pellegrini provenienti da sud e, in particolare, dal vicino Borgo di Chiaravalle, dove si erge la maestosa Abbazia omonima. La grande dimensione era quindi giustificata dal fatto di poter essere visibile da lontano.

Nella vulgata milanese questo amato simbolo del Cristo benedicente è celebrato come “el Signurun de Milan”.