Qualche cenno sull'argomento:

NEL CUORE DEL CENTRO STORICO

Nel corso degli ultimi decenni, il Palazzo Ducale è stato oggetto di diversi interventi di restauro e valorizzazione, durante i quali sono state condotte due campagne di indagini archeologiche, 1985 e 2006, negli ambienti al piano terreno distribuiti intorno al cortile centrale. Gli scavi hanno portato alla luce cinque vani scantinati al di sotto dei piani pavimentali, probabilmente pertinenti ad abitazioni cinquecentesche abbattute per far posto alla costruzione del primo palazzo nobiliare dei Manca e, successivamente, riutilizzate all’interno del nuovo palazzo costruito dal Duca dell’Asinara. “Le Cantine del Duca” aprono al pubblico una finestra inedita su Palazzo Ducale, sede istituzionale dell’Amministrazione Comunale. Il percorso si snoda lungo una passerella sospesa sulle cantine del palazzo la cui architettura singolare rende il luogo suggestivo e capace di suscitare grande emozione. Tra cisterne, pozzi e pozzi neri, attraversa gli ambienti sotterranei ed è arricchito da pannelli, disegni e dall’esposizione di una selezione di oggetti recuperati durante gli scavi archeologici.