Qualche cenno sull'argomento:

Un percorso naturalistico non sarebbe degno di questa denominazione se non includesse la visita ad uno dei simboli del territorio di Gonnosfanadiga: il Parco Comunale di Perda de Pibara. Situato a circa 6 km dal centro abitato, il sito ospitava un importante giacimento minerario. Attiva sin dal 1870, la miniera fu dismessa negli anni 50’ del 900, a causa di una considerevole riduzione della domanda del minerale. Oggi il sito si presenta come un monumento naturalistico di estremo pregio ed interesse. Ciò che maggiormente affascina il visitatore è sicuramente lo splendore della foresta che lo ricopre, quindi se siete amanti della natura, delle escursioni, o se semplicemente avete bisogno di un momento di serenità al riparo dal caos della città questo sito fa decisamente al caso vostro!