Qualche cenno sull'argomento:

Il Santuario settecentesco della Madonna di Seunis sorge su uno splendido piazzale panoramico. La Chiesa nacque nel punto in cui un contadino, secondo un’antica leggenda, trovò l’antico simulacro della Vergine, oggi custodito in una teca nell’altare maggiore della Chiesa. L’interno è a navata unica absidata, con cappelle laterali scandite da archi a tutto sesto. In onore della Madonna di Seunis, veneratissima da tutta la popolazione del Mejlogu, l’otto ed il nove di settembre si tiene la festa più importante del paese, che richiama ogni anno un vasto numero di partecipanti anche dai borghi limitrofi e da varie zone dell’Isola.